Dati agghiaccianti dalla Grecia: la disoccupazione vola oltre il 56% tra i giovani

Condividi!

Un dato agghiacciante proveniente dalla Grecia. Nel terzo trimestre dell’anno il numero dei disoccupati ellenici fa un balzo fino al 24,8% della popolazione attiva: è il nuovo record per la Grecia dal 1998. Nel precedente trimestre gli iscritti al collocamento erano pari al 23,6%. Ancora piu’ forte è il confronto con il terzo trimestre del 2011: i senza lavoro erano apri al 17,7%.
Ma è un numero già vecchio, visto che a settembre i disoccupati erano già pari al 26%. La disoccupazione giovanile esplode intanto al 56,6% con una punta del 65,4% tra le giovani donne.
Come disse Monti: “la Grecia è il grande successo dell’euro”.

E per tenere legato il cane alla corda – con la complicità dei politici grechi – gli eurocrati hanno concesso oggi alla disastrata Grecia un aiutino finanziario che ne prolungherà solo l’agonia. L’importante è tenere la Grecia nell’Euro fino a che le banche tedesche e francesi non si siano liberate del debito greco e fino alle elezioni tedesche del prossimo anno. Dopo verrà abbandonata a se stessa, non prima di avere ridotto la società ellenica alla fame.




Lascia un commento