Il Vescovo traditore che islamizza Firenze, vende la chiesa all’Islam per 260mila euro

Betori, oggi cardinale arcivescovo di Firenze, nel 2008 riguardo ad un fatto di cronaca verificatosi all’epoca, disse: «Quando un parroco presta i locali della parrocchia deve sapere che in quel momento aliena quello spazio alla religione cattolica e lo affida per sempre all’Islam, … le moschee non sono un luogo di culto, ma luoghi di … Continua la lettura di Il Vescovo traditore che islamizza Firenze, vende la chiesa all’Islam per 260mila euro

Sindaco islamico cancella il Natale a Nazareth: vendetta contro Trump

Il sindaco di Nazareth, il musulmano Ali Salam, ha annullato le celebrazioni del Natale in tutta la città israeliana a maggioranza araba. Ecco cosa succede quando comandano ‘loro’. Per l’agenzia ufficiale palestinese Wafa, il sindaco islamico ha deciso di annullare il Natale come vendetta contro i cristiani, dopo la decisione del presidente degli Stati Uniti, … Continua la lettura di Sindaco islamico cancella il Natale a Nazareth: vendetta contro Trump

Scuola cancella recita Natale, genitori: “Tutto per quattro bambini islamici”

Niente Natale, quest’anno, per i bambini dell’Istituto comprensivo Gatto di Battipaglia, Salerno. I genitori denunciano: «Non amo fare polemiche, ma questo paese sta andando a rotoli: privare un’intera scuola elementare della gioia del Natale – spiega uno dei genitori – non fare la recita natalizia per chissà quale motivo, è lo specchio di un paese … Continua la lettura di Scuola cancella recita Natale, genitori: “Tutto per quattro bambini islamici”

Bimba chiede a maestra perché niente Presepe: “Per rispetto dei tuoi compagni islamici”

“La mia piccolina chiede alla maestra perché all’asilo non fanno il Presepe e lei risponde ‘Perché ci sono dei bambini che non la pensano come noi e per rispetto facciamo l’albero e viene Babbo Natale per tutti’. Io rifletto… Ci lamentiamo spesso che i nostri figli (e noi prima di loro) non comprendono il vero … Continua la lettura di Bimba chiede a maestra perché niente Presepe: “Per rispetto dei tuoi compagni islamici”

Ebrei Milano: “Altro che fascismo, oggi a perseguitarci è Islam”

Davide Romano, portavoce della sinagoga Beth Shlomo, commenta la decisione, folle, del Comune, che sta introducendo una «certificato antifascista» per chiunque voglia avere spazi pubblici. Il che è demenziale, le idee non si mettono in gabbia. E lo diciamo anche per chi professasse delirante ideologie xenofile e islamiche. Berlino: Islamici picchiano ragazzino ebreo perché indossa … Continua la lettura di Ebrei Milano: “Altro che fascismo, oggi a perseguitarci è Islam”

Firenze, Bergoglio vende a Islamici terreno per costruire Moschea

La moschea si farà. Non sul terreno comunale di Firenze dove, dopo anni di ricerche per l’individuazione del luogo più appropriato e dopo un valzer di no, di sì e di quasi sì, è finito tutto a ramengo, ma a Sesto Fiorentino, con un accordo storico che lega a doppio filo Arcidiocesi di Firenze, Università, … Continua la lettura di Firenze, Bergoglio vende a Islamici terreno per costruire Moschea

Bergamo: a scuola il Presepe è islamico e multiculturale – FOTO

Per il giornale locale di sinistra è una “scelta di rispetto di tutte le religioni” Di questi tempi, tre anni fa, all’istituto comprensivo “De Amicis” della Celadina, Bergamo, Matteo Salvini si presentava con una capannina in legno tra le mani: per protesta contro il divieto dell’allora dirigente scolastico Luciano Mastrorocco di realizzare il presepe all’interno … Continua la lettura di Bergamo: a scuola il Presepe è islamico e multiculturale – FOTO

Preside cancella il Natale: “Per non turbare bambini musulmani”

E’ attacco al Natale. Non solo presepi blasfemi con due uomini al posto della Sacra Famiglia o bambinelli neri, non solo gommoni che sostituiscono le capannucce.. A Vallo della Lucania, cittadina di quasi diecimila abitanti in provincia di Salerno, i bambini dell’istituto comprensivo «Aldo Moro» dovranno adeguarsi alle direttive della dirigente scolastica, Nicoletta Iavarone che … Continua la lettura di Preside cancella il Natale: “Per non turbare bambini musulmani”

Imam contro Presepe in scuole italiane: “Meglio evitarlo”

Interviene l’Islam contro il presepe nelle scuole di Pordenone Dalle sezioni d’infanzia alle superiori, il tasso degli alunni provenienti da famiglie islamiche è al 15% (numeri da allarme sociale, poi dicono che non c’è invasione!) e così arrivano proteste contro l’iniziativa della Natività in tutte le scuole del consigliere delegato all’istruzione Alessandro Basso. Protesta l’imam … Continua la lettura di Imam contro Presepe in scuole italiane: “Meglio evitarlo”

Sindaco PD commissiona Presepe nero: Gesù, Madonna e Giuseppe sono Africani

E no, non è il ‘materiale’, proprio una scelta ‘politica’ Proseguono le libere – e un po’ blasfeme – interpretazioni del Presepe. C’è chi lo fa sul gommone, chi preferisce il barcone e chi lo vieta tout court. Poi c’è chi, come il Comune PD di Senigallia, Ancona, decide che Gesù non si è incarnato … Continua la lettura di Sindaco PD commissiona Presepe nero: Gesù, Madonna e Giuseppe sono Africani

Parroco rosso scomunica Patrioti: “Chi è contro accoglienza non può fare la comunione”

Non sono uomini, né cristiani, e non possono fare la comunione. Così un parroco della provincia napoletana ‘scomunica’ i Patrioti durante un ‘convegno’ di parassiti dell’accoglienza. La causa scatenante, secondo il prete che vuole più membri africani per la sua parrocchia, i messaggi contro l’immigrazione apparsi un mese fa per strada all’arrivo di un gruppo … Continua la lettura di Parroco rosso scomunica Patrioti: “Chi è contro accoglienza non può fare la comunione”

Palermo, niente mangiatoia Presepe è sul barcone

Al posto della stalla ci sono un barcone e un salvagente. Inaugurato, ieri sera nella chiesa di Sant’Ignazio martire all’Olivella, il presepe dedicato al business dell’accoglienza e alla sostituzione etnica. Dedicato a tutti i giovani africani che fuggono dalla guerra in Siria. Come Vox aveva già scritto, Presenti alla cerimonia il sindaco Leoluca Orlando e … Continua la lettura di Palermo, niente mangiatoia Presepe è sul barcone

Patrioti erigono croce di fronte alla Lidl: “Contro chi censura Crocifisso”

Un’enorme croce eretta di fronte alla Lidl, per protestare contro alcune scelte di marketing che censurano l’identità cristiana d’Europa. Lidl cancella le croci dalle confezioni, per non turbare islamici Alcuni patrioti ungheresi hanno deciso di punire così la multinazionale ‘tedesca’ di supermercati, che ha cancellato le croci dalle foto di alcune chiese utilizzate nella pubblicità … Continua la lettura di Patrioti erigono croce di fronte alla Lidl: “Contro chi censura Crocifisso”

Ora vogliono eliminare la Messa di Natale dalla Rai: per non turbare “loro”

Può sembrare un argomento minoritario, specie in questi giorni di allestimenti di presepi e canti natalizi. Una crociata ideologica inutile della solita mangiapreti anticlericale di turno (che non sono), che vuole distruggere le nostre belle tradizioni e si occupa di cose che non fanno male a nessuno invece che dei problemi reali. Invece no. Qualche … Continua la lettura di Ora vogliono eliminare la Messa di Natale dalla Rai: per non turbare “loro”

E’ boom di scuole senza Natale dove governa il PD

E’ il caso del Friuli governato dalla Serracchiani “La giunta si attivi presso l’Ufficio Scolastico Regionale, nel pieno rispetto del principio dell’autonomia scolastica, affinché venga eseguita una verifica su quanti istituti scolastici in regione abbiano tolto il crocefisso dalla aule scolastiche e su quanti abbiano rinunciato in passato, o intendano rinunciare in futuro, a celebrare … Continua la lettura di E’ boom di scuole senza Natale dove governa il PD

Ventimiglia, polemiche per donna con hijab e uomo col turbante nel Presepe

Donna velata nella Natività proiettata su una facciata della chiesa di Sant’Agostino a Ventimiglia: oltre a Gesù Bambino, Giuseppe e Maria, si trovano, infatti, una figura con il velo che sembra un hijab e un’altra con il turbante e la barba. Ed è polemica in città. Sui social l’immagine ha sollevato una vera e propria … Continua la lettura di Ventimiglia, polemiche per donna con hijab e uomo col turbante nel Presepe

Sindaco PD cancella il Presepe in Comune: “Rispettare altre religioni”

Il sindaco PD di San Clemente, Rimini, tal Mirna Cecchini, boccia il presepe in Municipio. E non inviterà i dirigenti scolastici a realizzarlo nelle scuole. Non sia mai. «La sfera politica deve essere neutrale di fronte ad eventuali conflitti tra valori religiosi», così Mirna Cecchini, come «rappresentante della “laicità” dello Stato non darà il nullaosta … Continua la lettura di Sindaco PD cancella il Presepe in Comune: “Rispettare altre religioni”

Rapporti gay con minorenni, sospeso un altro parroco

L’arcivescovo di Reggio Calabria, mons. Giuseppe Fiorini Morosini, ha sospeso don Carmelo Perrello, parroco della chiesa di San Gregorio, dopo che al religioso é stato notificato un decreto di perquisizione da parte della Procura della Repubblica per detenzione di materiale pedopornografico e rapporti sessuali con minorenni. La notizia é riportata dal periodico “Avvenire di Calabria”, … Continua la lettura di Rapporti gay con minorenni, sospeso un altro parroco

Rivoluzione a Sesto: Sindaco porta un Presepe in ogni scuola

“Con una lettera a nome dell’amministrazione comunale ho scritto ai dirigenti scolastici esprimendo la nostra volontà di omaggiare le scuole del territorio di un piccolo Presepe, organizzando dei momenti di consegna agli istituti interessati”. Lo rende noto il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano. “Consideriamo importante in questo momento storico – aggiunge Roberto … Continua la lettura di Rivoluzione a Sesto: Sindaco porta un Presepe in ogni scuola

Quando Giovanni Paolo II esaltò la battaglia di Vienna: “Vittoria allontanò pericolo islamico per lungo tempo”

Giovanni Paolo II esaltò la battaglia del 12 settembre del 1683, con la quale la Lega Santa riuscì a liberare l’Austria dall’assedio turco Il 13 settembre del 1983, il papa che diverrà santo, volle recarsi sul Monte Kahlenberg, in Austria. Non scelse il luogo a caso. Fu da lì che partirono le armate cristiane che … Continua la lettura di Quando Giovanni Paolo II esaltò la battaglia di Vienna: “Vittoria allontanò pericolo islamico per lungo tempo”

Prete ribelle contro i migranti, la gente è tutta con lui – VIDEO

Ormai lo scisma è un dato di fatto. Ci sono due ‘chiese’ differenti: una rappresentata dai fanatici alla don Biancalani, che aprono porte e anche altro, e poi c’è quella che vive nelle opere di chi si ribella al masochismo etnico. La Chiesa dei don Mariani, che non ungono i bambini con l’olio santo. http://vod06.msf.ticdn.it/farmunica/2017/12/133251_1601b2f1864a2f/1601b2f1864a2f-20_0.mp4 … Continua la lettura di Prete ribelle contro i migranti, la gente è tutta con lui – VIDEO

Vescovo boccia gommone: “Gesù sta in mangiatoia”

“Va bene il presepe, ma non si tocchi la mangiatoia”. Monsignor Ernesto Vecchi, vescovo ausiliare emerito di Bologna, si è così espresso sul presepe allestito in Piazza Zapelloni a Castenaso, nel Bolognese, in cui il sindaco Stefano Sermenghi ha voluto cancellare la capannuccia, piazzando il Bambinello e la Madonna all’interno di un gommone. Presepe: gommone … Continua la lettura di Vescovo boccia gommone: “Gesù sta in mangiatoia”

Inviato governo cancella il Presepe vivente: “Pericoloso”

L’evento era stato organizzato nei minimi dettagli dall’associazione culturale “Nascette a Novi Velia”. E avrebbe dovuto animare il borgo del Cilento durante le festività natalizie. Ma non avevano fatto i conti con il rappresentante del governo. Il commissario prefettizio ha infatti cancellato il Presepe revocando ogni autorizzazione. Secondo gli organizzatori le motivazioni del provvedimento sono … Continua la lettura di Inviato governo cancella il Presepe vivente: “Pericoloso”

Gesù cancellato dai canti di Natale per non turbare alunni musulmani

Via Gesù Bambino dalla Scuola Basilio Cecchi di Castellammare di Stabia, Napoli. Dalla recita di Natale del 16 dicembre, che si terrà al teatro Supercinema, sono stati cancellati i canti di Natale e i riferimenti al Bambinello, per non urtare la sensibilità dei piccoli musulmani presenti nella scuola. Subito è scattata la protesta, guidata da … Continua la lettura di Gesù cancellato dai canti di Natale per non turbare alunni musulmani

Prete si pente: «Immigrati violentano territorio»

«Le aree comprese tra il Conselvano e l’area di Cona non sono contenitori da riempire in base al bisogno senza che residenti e amministratori vengano interpellati. Invece così è stato fatto, praticamente violentando il territorio». Così Don Marco Cagol, vicario episcopale per le relazioni con il territorio della Diocesi di Padova, introducendo l’incontro ”Vivere orizzonti … Continua la lettura di Prete si pente: «Immigrati violentano territorio»

Il Cardinale ribelle: “Chiesa non appoggi Ius Soli, c’è già scisma di fatto”

Ora, il cardinale Raymond Leo Burke, uno dei firmatari dei dubia sull’esortazione Amoris Laetitia del Papa, esce allo scoperto. Dopo l’intervista di Mueller al Corriere, lui ne concede una al Giornale in cui delinea uno scisma. Parole gravissime. Un estratto: «Bisogna articolare la fede e la sua prassi in modo chiaro. Questo è il dovere … Continua la lettura di Il Cardinale ribelle: “Chiesa non appoggi Ius Soli, c’è già scisma di fatto”

Bergoglio si scusa con Islamici, palo della luce quasi lo travolge – VIDEO

L’auto su cui stava viaggiando Bergoglio ha rischiato di essere investita da un traliccio in legno della luce elettrica. Evidentemente un traliccio cristiano. Ma nulla da fare. Nelle immagini riprese dall’operatore di Tv2000, Andrea Tramontano, si vede un gruppo di persone che cade sulle transenne delimitanti l’area di passaggio della papamobile, travolgendo il palo vicino. … Continua la lettura di Bergoglio si scusa con Islamici, palo della luce quasi lo travolge – VIDEO

Prete accusa: “Migranti molestano anziani e malati, assediano chiese: ora basta”

Dilaga la rivolta contro Bergoglio e il politicamente corretto nella Chiesa, un altro prete vero che dice la verità. “Accattoni”, “zingari”, “extracomunitari”. Così don Francesco Mariani, parroco di San Giuseppe, sociologo, giornalista, direttore per anni di Radio Barbagia, ha descritto i migranti, accusati di creare un “grande disagio” mentre chiedono l’elemosina davanti alle chiese, ai … Continua la lettura di Prete accusa: “Migranti molestano anziani e malati, assediano chiese: ora basta”

Il quartiere è multietnico e pericoloso, costretti ad anticipare la Messa di Natale

Il parroco della chiesa di Santa Cecilia di Bari, una delle parrocchie del popoloso, multietnico e problematico quartiere Libertà, ha deciso di annullare la messa di Mezzanotte che si tiene tradizionalmente la Vigilia di Natale, anticipandola alle 18.30 perchè dopo una certa ora le strade del rione diventano poco sicure. Il parroco, don Vincenzo Auciello, … Continua la lettura di Il quartiere è multietnico e pericoloso, costretti ad anticipare la Messa di Natale

Bergoglio va in Bangladesh, islamici rapiscono prete

Porgere l’altra guancia non rende Chiamatelo ‘effetto Bergoglio’. Un sacerdote cattolico, padre Walter William Rosario, di 40 anni, è scomparso da lunedì dalla città di Bonpara mentre stava recandosi a visitare una chiesa in un villaggio vicino. Proprio domani in Bangladesh è prevista la visita di Bergoglio. Il commissario Shahriar Khan ha confermato che il … Continua la lettura di Bergoglio va in Bangladesh, islamici rapiscono prete

Via Gesù Bambino dal Presepe: al suo posto un migrante islamico

Articolo drammatico di Antonio Socci sul suo blog. BERGOGLIO, CL E L’ANTICRISTO (DI SOLOVEV) ALLE PRESE CON LA CANCELLAZIONE DI GESU’. GUARDARE IL PRESENTE ALLA LUCE DELLA DRAMMATICA PROFEZIA DI GIOVANNI PAOLO II I ‘migranti’ al posto del presepe, senza ciò che dà vita al Presepe: Gesù Bambino. A lanciare l’iniziativa – nel consueto volantino … Continua la lettura di Via Gesù Bambino dal Presepe: al suo posto un migrante islamico

Imam amico di Bergoglio non condanna terroristi: “Non sono infedeli”, polemiche

Il portavoce di Al-Azhar, guidata dall’Imam amico di Bergoglio, Abbas Shuman, ha detto che, riguardo agli attentatori del luogo di culto sufi di al-Rawda, nessuno, incluso Al-Azhar, dovrebbe accusarli di essere infedeli. In una telefonata al programma televisivo “Hadrat Al Mowaten” (Sua Eccellenza il Cittadino), Shuman, rispondendo a una domanda sul perché al-Azhar non abbia … Continua la lettura di Imam amico di Bergoglio non condanna terroristi: “Non sono infedeli”, polemiche

Il cardinale avvisa: “Con Bergoglio si rischia lo scisma nella Chiesa”

L’ex prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, il tedesco Gerhard Mueller, ha attaccato Bergoglio in un’intervista al Corriere della Sera. Erano decenni, se non secoli, che il clima in Vaticano non era così teso: cardinali che si contrappongono a cardinali, vescovi che si contrappongono a vescovi e due fazioni ormai nettamente divise tra … Continua la lettura di Il cardinale avvisa: “Con Bergoglio si rischia lo scisma nella Chiesa”

San Nicola perde la Croce, per non turbare bambini islamici – VIDEO

In Belgio San Nicola, dalla cui figura è poi stato tratto Babbo Natale, ha perso la croce. Per non turbare i bambini islamici. Questa la scelta di una Ong socialista che ha cancellato la croce dalla mitra – perché San Nicola era un vescovo cristiano -, sostituendola con un più neutro cerchio. Uno zero, come … Continua la lettura di San Nicola perde la Croce, per non turbare bambini islamici – VIDEO

Oggi, Maria e Flora vennero decapitate a Cordova perché rifiutarono conversione all’Islam († 854)

Avete sentito parlare, oggi, delle Sante Flora e Maria? No. Oggi abbiamo sentito quello che dovrebbe essere il Papa, perorare nuovamente la causa dell’invasione. Con la richiesta di fatto di una resa dei Cristiani. Quella resa a cui non cedettero Flora e Maria. Vergini martiri della Chiesa. Quando il 24 novembre dell’anno del Signore 854, … Continua la lettura di Oggi, Maria e Flora vennero decapitate a Cordova perché rifiutarono conversione all’Islam († 854)

Bergoglio invoca la resa dei Cristiani: “Stop a chi fomenta xenofobia, migrazione non è minaccia”

Bergoglio torna ad impicciarsi di immigrazione e invita ad aprire le porte. Lo fa invocando un indebolimento della reazione difronte all’invasione. Per lui, la xenofobia si sta diffondendo sempre di più. E secondo lui è un male. Ma il male è l’invasione, la ‘xenofobia’, ovvero la ‘paura’, è una normale reazione di un organismo sano: … Continua la lettura di Bergoglio invoca la resa dei Cristiani: “Stop a chi fomenta xenofobia, migrazione non è minaccia”

Messa post-moderna: “Chi non salta non ci crede…” – VIDEO

Ormai nelle chiese si vede di tutto, anche in Itali. Durante la Santa Messa, in una chiesa non ben identificata, ecco i cori da stadio: “Chi non salta non ci crede…” Non è così che riempirete le chiese che si stanno svuotando. Anzi, è proprio per questa deriva che si stanno svuotando.

Vietato pregare a scuola: via anche la statua della Madonna e la foto del Papa

Vietato pregare per i bambini di una scuola elementare e d’infanzia, a Palermo. Il dirigente della scuola Ragusa Moleti, Nicolò La Rocca, ha diramato stamani una circolare che impedisce agli insegnanti di fare recitare le preghierine ai bambini nell’ora della merenda e persino durante l’ora di religione. Il dirigente stamani ha fatto rimuovere dalla scuola … Continua la lettura di Vietato pregare a scuola: via anche la statua della Madonna e la foto del Papa

Bergoglio: “Migranti sono i nuovi lebbrosi”

«Aprite i vostri cuori e abbracciate i lebbrosi del nostro tempo»: così il Papa si è rivolto ai francescani minori, sottolineando che i «minori del nostro tempo» sono gli uomini e le donne che vivono per le nostre strade, nei parchi o nelle stazioni, i disoccupati, i malati senza cure adeguate, le donne maltrattate, i … Continua la lettura di Bergoglio: “Migranti sono i nuovi lebbrosi”

Modena, ora di Religione sostituita da corso di Zumba

A Modena, ai bimbi di una scuola elementare è stata cancellata l’ora di religione: al suo posto l’insegnamento della danza-fitness afro caraibica “Ci avevano presentato la possibilità che ai nostri figli potesse essere insegnata zumba – racconta una mamma al quotidiano modenese – ma si trattava solo di una proposta verbale. Poi, all’improvviso, mio figlio … Continua la lettura di Modena, ora di Religione sostituita da corso di Zumba

Effetto Bergoglio: è fuga dalle chiese, 80% italiani diserta messa domenicale

Fino a poco tempo fa, un italiano su tre entrava almeno una volta alla settimana in chiesa. Poi è arrivato lui. Oggi quel numero è sceso a circa uno su quattro: dal 33% al 27,5%. I dati riguardano anche altri luoghi di culto, ma essendo in Italia, i numeri riguardano quasi esclusivamente le chiese. Sono … Continua la lettura di Effetto Bergoglio: è fuga dalle chiese, 80% italiani diserta messa domenicale

Bologna, Parroci in rivolta contro Bergoglio: 70 su 90 rifiutano islamici a pranzo

La Chiesa sana respinge le avances di Bergoglio. E’ rivolta contro l’idea, lanciata poche ore dopo la visita del ‘Papa’ a Bologna dall’arcivescovo Mattia Zuppi, di accogliere per un giorno nelle parrocchie cittadine i fancazzisti dell’hub di via Mattei. Oltre 70 parrocchie, sulle oltre 90 della città, hanno declinato l’invito. Solo una ventina ospiteranno, oggi, … Continua la lettura di Bologna, Parroci in rivolta contro Bergoglio: 70 su 90 rifiutano islamici a pranzo

Sesso gay tra i chierichetti del Papa

Un nuovo e recente filone di indagini condotto dalle autorità vaticane nell’ambito del Preseminario “San Pio X”, il collegio situato a palazzo San Carlo dove alloggiano i cosiddetti “chierichetti” del Papa, ha portato alla luce che negli ultimi anni si sono verificate vicende di rapporti omosessuali tra i ragazzi ospiti. Ribaltate le conclusioni di precedenti … Continua la lettura di Sesso gay tra i chierichetti del Papa

Mille Islamici assaltano chiesa e asilo nido cristiano

Ennesimo assalto islamico contro una chiesa copta Oltre 1.000 musulmani hanno assediato la chiesa di San Giorgio appena restaurata a Mina, in Egitto, dopo devastazioni islamiche del mese scorso, minacciando i fedeli all’interno. I cristiani, che sono la popolazione originaria dell’Egitto, prima dell’invasione araba e successiva immigrazione subsahariana, sono stati costretti a chiudersi dentro e … Continua la lettura di Mille Islamici assaltano chiesa e asilo nido cristiano

Prete Ninive lancia appello: “Islam ci ha condannati a morte”

A Verona don Shamasha, prete di Ninive, sede delle popolazioni cristiane assire: abitanti originari dell’Iraq, prima della migrazione araba. Questa mattina in Comune ha portato la testimonianza dei 120mila cristiani della Piana di Ninive, in Iraq, che hanno preferito fuggire e vivere da profughi piuttosto che rinunciare alla fede cristiana sotto le minacce degli islamici. … Continua la lettura di Prete Ninive lancia appello: “Islam ci ha condannati a morte”

Vaticano finanzia le partenze dei clandestini verso l’Italia, con l’8 x 1000 !

Si chiama «Liberi di partire» la campagna lanciata dalla Conferenza episcopale italiana per finanziare le partenze di clandestini verso l’Italia .C’è anche un sito web: liberidipartireliberidirestare.it La particolarità di questa campagna è che non è gestita da trafficanti libici o tunisini. Ma direttamente dal conglomerato italiano del Vaticano: la Conferenza Episcopale italiana. I vescovi italiani … Continua la lettura di Vaticano finanzia le partenze dei clandestini verso l’Italia, con l’8 x 1000 !

ISIS decapita Bergoglio in video diffuso da jihadisti

Ancora minacce ai cristiani da parte dell’Isis. Probabilmente inconsapevoli delle aperture al limite dell’eresia, i jihadisti dello Stato Islamico ‘decapitano’ Bergoglio. Nell’immagine un jihadista, col volto coperto, tiene in una mano la testa del Pontefice e nell’altra un coltello. L’immagine di fatto richiama alla memoria quella di Jihadi John, il boia dell’Isis che è apparso … Continua la lettura di ISIS decapita Bergoglio in video diffuso da jihadisti

Islamici irrompono in convento: «Allah Akbar», suore terrorizzate

“Si sono presentati, una sorella li ha accolti e ha parlato con loro”, racconta il vescovo di Verdun, riguardo quanto accaduto venerdì 10 novembre, verso le 17. Durante i vespri, due uomini di circa trent’anni, barbuti e vestiti normalmente, sono entrati nel convento carmelitano di Verdun. Dopo aver parlato con la sorella all’ingresso, hanno chiesto … Continua la lettura di Islamici irrompono in convento: «Allah Akbar», suore terrorizzate

Monaco buddhista contro Islamici: “Per ognuno di noi ucciso bruceremo una moschea”

“Per ogni buddista ucciso, bruceremo una moschea”: questo è quanto affermato da un monaco buddista. Sulla stessa linea si pone un altro monaco birmano Wirathu: “Non è il momento per la calma. E’ il momento di reagire”, ha detto. Noi lo ricordiamo per queste parole: Monaco buddista: “Guai mischiarsi con immigrati islamici” E’ infatti alta … Continua la lettura di Monaco buddhista contro Islamici: “Per ognuno di noi ucciso bruceremo una moschea”

‘Loro’ minacciano preside: “Via Crocifissi da scuola o muori”

“Vattene e muori”, è un estratto della lettera anonima di minacce ad una preside di un liceo di Roma colpevole di non aver voluto rimuovere i crocifissi dalle aule. Crocifissi che turbano ‘loro’. “C’è una sentenza della Cassazione e poi la mano di Dio serve sempre”, questa è la risposta della preside alla polemica. La … Continua la lettura di ‘Loro’ minacciano preside: “Via Crocifissi da scuola o muori”

Natale, Gesù scompare dalla recita a scuola

Scandalizzato Alberto Bianchi, nonno di una bambina che frequenta la scuola primaria Vacchi di via Montelungo a Como, rimasto colpito nel non aver trovato, all’interno della recita natalizia del 2016, riferimenti alle radici cristiane. Del resto a Natale è nato quell’uomo vestito di rosso con la barba bianca, che è stata una fantastica opera di … Continua la lettura di Natale, Gesù scompare dalla recita a scuola

Preti a letto coi migranti, scoppia lo scandalo

Tanti preti e due fratelli marocchini. Ecco le loro storie. Si è aperto ieri in tribunale a Piacenza il processo per B. E. D., marocchino di 42 anni, residente a Portalbera in provincia di Pavia, accusato di un ricatto a luci rosse ai danni di un sacerdote della Diocesi di Piacenza. Il fratello dell’imputato, A. … Continua la lettura di Preti a letto coi migranti, scoppia lo scandalo

Purghe: Don Guidotti cacciato da Facebook

Dire la verità è ormai l’unico peccato che la Chiesa di Bergoglio non tollera. Per i media di distrazione di massa, poi, è il peccato assoluto. Ragazzina segue migrante e viene stuprata, Parroco: “Se vai col barbaro cosa ti aspetti?” Così Don Lorenzo Guidotti è stato costretto ad abbandonare Facebook. Il profilo del sacerdote bolognese … Continua la lettura di Purghe: Don Guidotti cacciato da Facebook

Stupro Bologna, Parroco costretto ad abiurare dal vescovo

Don Lorenzo Guidotti è stato costretto ad ‘abiurare’, dopo le frasi sullo stupro di Bologna: Ragazzina segue migrante e viene stuprata, Parroco: “Se vai col barbaro cosa ti aspetti?” Le sue parole corrispondono “ad opinioni sue personali, che non riflettono in alcun modo il pensiero e la valutazione della Chiesa, che condanna ogni tipo di … Continua la lettura di Stupro Bologna, Parroco costretto ad abiurare dal vescovo

Vietato fumare: stop vendita sigarette in Vaticano

Bergoglio “ha deciso che il Vaticano terminerà la vendita di sigarette ai propri dipendenti a partire dal 2018. Il motivo è molto semplice: la Santa Sede non può contribuire ad un esercizio che danneggia chiaramente la salute delle persone”. No, il direttore della sala stampa vaticana Greg Burke non si riferisce all’immigrazione, ma al fumo. … Continua la lettura di Vietato fumare: stop vendita sigarette in Vaticano

Il teologo Bortkiewicz: “In atto guerra di aggressione dell’Islam all’Europa”

“In atto da parte dell’ islam una guerra ed una aggressione”. Lo dice in questa intervista che ha rilasciato alla Fede Quotidiana, il teologo polacco Don Pawel Bortkiewicz, collaboratore del quotidiano cattolico Nasz Dziennik e di Radio Maryja. Il professor Bortkiewicz è stato nominato dall’attuale Presidente della Repubblica membro del Consiglio di Sviluppo Nazionale. Lei … Continua la lettura di Il teologo Bortkiewicz: “In atto guerra di aggressione dell’Islam all’Europa”

Imam durante incontro Bergoglio: “I musulmani sono le vittime del terrorismo”

Decine di chiese bruciate e ‘bombardate’. La minoranza cristiana copta – lo è ora, prima dell’immigrazione araba era la popolazione originaria – perseguitata. Preti sgozzati da musulmani per strada. Egitto: popolazione islamica chiude 2 chiese Eppure, Ahmed al Tayyeb, grande imam di Al Azhar, il centro islamico egiziano, figura leader del mondo musulmano sunnita, a … Continua la lettura di Imam durante incontro Bergoglio: “I musulmani sono le vittime del terrorismo”

Bergoglio riceve Imam che chiede amputazione infedeli

Nuovo incontro tra Bergoglio e il grande imam di Al Azhar, Ahmed al Tayyeb. Ormai sono pappa e ciccia. L’eretico e il leader dell’Islam sunnita mondiale, si erano già incontrati una prima volta il 23 maggio del 2016 in Vaticano, e una seconda al Cairo, il 28 aprile di quest’anno. Abbraccio col carnefice: Bergoglio accoglie … Continua la lettura di Bergoglio riceve Imam che chiede amputazione infedeli

Oggi a Roma arriva l’Imam che vuole crocifiggere ‘infedeli’

Sheikh Ahmed al Tayyeb, grande imam di Al Azhar, il centro islamico egiziano fra i più prestigiosi del mondo arabo sunnita, è atteso oggi a Roma per partecipare alla quarta edizione del dialogo tra Oriente e Occidente organizzato dalla comunità di Sant’Egidio, al via nella giornata di domani, 7 novembre. Abbraccio col carnefice: Bergoglio accoglie … Continua la lettura di Oggi a Roma arriva l’Imam che vuole crocifiggere ‘infedeli’

Salta la messa ai Caduti per non turbare gli alunni musulmani

Agli alunni italiani di Toro, in Molise, è stata vietata la partecipazione alla Messa perché questa avrebbe turbato i loro ‘compagni’ musulmani. Passiamo ai fatti partendo dalla fine, dal “Piave che mormorava”, marcia evocativa cantata così bene da emozionare le tante persone presenti alla deposizione della Corona d’Alloro al Monumento ai Caduti a Toro. La … Continua la lettura di Salta la messa ai Caduti per non turbare gli alunni musulmani

Lascia un commento