Milano, Hosni terrorista islamico arruolato da un libico – VIDEO

Inquirenti e investigatori che indagano su Ismail Hosni, il 20enne che ha accoltellato due soldati e un agente alla stazione Centrale di Milano, stanno facendo accertamenti sulle persone che frequentava. In particolare, emergerebbe la figura di un libico arrestato con lui per spaccio a dicembre e che lo avrebbe guidato nella radicalizzazione. Per la Digos, … Continua la lettura di Milano, Hosni terrorista islamico arruolato da un libico – VIDEO

Napoli, arrestato terrorista islamico: guidava cellula

I carabinieri del Ros hanno tratto in arresto un algerino 53enne condannato in via definitiva a 5 anni di reclusione per associazione con finalità di terrorismo, anche internazionale. Il provvedimento è scaturito dagli esiti di un’indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Napoli e condotta dal Reparto Anticrimine di Napoli all’indomani degli attentati terroristici dell’11 … Continua la lettura di Napoli, arrestato terrorista islamico: guidava cellula

Giustizia bastarda, a processo per avere ucciso ladro albanese

Il gup del tribunale di Brescia ha rinviato a giudizio per omicidio volontario il 31enne Mirko Franzoni che a dicembre 2013 uccise un ladro che era entrato in casa del fratello. Il delitto avvenne dopo un inseguimento per le vie di Serle, paese bresciano di residenza dei Franzoni, e il ladro, l’albanese 26enne Eduard Ndoj, … Continua la lettura di Giustizia bastarda, a processo per avere ucciso ladro albanese

NUOVO SCANDALO, ONG INDAGATA A PALERMO PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

Nuova inchiesta scuote il mondo opaco delle organizzazioni non governative a pesca di clandestini in Libia. Sull’operato delle Ong per il traghettamento di migranti dalle coste libiche, infatti, la procura di Palermo indaga per associazione per delinquere. Lo scrive il settimanale Panorama in edicola domani. E siccome – scrive Panorama – l’ipotesi di reato è … Continua la lettura di NUOVO SCANDALO, ONG INDAGATA A PALERMO PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

Maschicidio, moglie tenta di sgozzare marito

Ennesimo caso di maschicidio. Al termine di una lite tra anziani coniugi la moglie, una 81enne polesana, ha accoltellato il marito di 83 anni, ferendolo gravemente alla gola. E’ successo questa mattina in via Marangona a Porto Viro. L’uomo, affetto da una malattia degenerativa, ora si trova ricoverato con prognosi riservata all’ospedale di Rovigo. E’ … Continua la lettura di Maschicidio, moglie tenta di sgozzare marito

Ladro nomade: “Vengo a rubare in Italia una volta al mese, tanto non mi fanno nulla”

“Vengo a rubare in Italia una volta al mese, tanto non mi fanno nulla”. Lo racconta candidamente un immigrato ‘nomade’ dell’Est al giornale il Tempo. Il nomade dei furti arrotonda il suo stipendio da tassista a Praga rubando portafogli a Roma. E’ stato fermato a maggio, ad agosto e a settembre dello scorso anno dopo … Continua la lettura di Ladro nomade: “Vengo a rubare in Italia una volta al mese, tanto non mi fanno nulla”

Rovigo, Musulmano vuole uccidere cristiani come a Nizza: giudice lo mette ai domiciliari

Era stato arrestato per ‘reati minori’, come capitato per molti terroristi islamici, il giovane marocchino che il 14 luglio scorso aveva esultato quando un camion, lanciato sul lungomare di Nizza, aveva ucciso 84 persone ferendone centinaia. Ma ora, l’immigrato spacciatore con ‘simpatie’ per le stragi islamiche, è stato messo agli arresti domiciliari, che sta scontando … Continua la lettura di Rovigo, Musulmano vuole uccidere cristiani come a Nizza: giudice lo mette ai domiciliari

Anche un prete rovistava alla Lidl: indagato sacerdote

Un altra inchiesta, un altro sacerdote indagato. Stavolta parliamo di quella della Dda di Milano su una associazione per delinquere legata alla cosca mafiosa Laudani che si sarebbe infiltrata in appalti della Lidl e in una società di security che si occupa anche di vigilanza nel Tribunale milanese. Si tratta, si legge negli atti, di … Continua la lettura di Anche un prete rovistava alla Lidl: indagato sacerdote

Migrante esige di circolare armato di pugnale sikh, Cassazione: «Devi adeguarti ai nostri valori»

Gli immigrati che hanno scelto di vivere nel mondo occidentale hanno «l’obbligo» di conformarsi ai valori della società nella quale hanno deciso «di stabilirsi» ben sapendo che «sono diversi» dai loro e «non è tollerabile che l’attaccamento ai propri valori, seppure leciti secondo le leggi vigenti nel paese di provenienza, porti alla violazione cosciente di … Continua la lettura di Migrante esige di circolare armato di pugnale sikh, Cassazione: «Devi adeguarti ai nostri valori»

Tentato maschicidio, moglie lo sgozza e poi tenta suicidio

Avrebbe accoltellato il marito, al culmine di un litigio, e dopo averlo ferito alla gola avrebbe tentato il suicidio. E’ giallo a Banchette, comune alle porte di Ivrea, dove i carabinieri hanno trovato due anziani coniugi feriti nel loro appartamento di via Pavone. E’ stato il marito a chiamare il medico di famiglia, che a … Continua la lettura di Tentato maschicidio, moglie lo sgozza e poi tenta suicidio

Anche la mafia rovistava alla Lidl, le mani dei clan sui supermercati

Lidl finisce sotto la lente d’ingrandimento della magistratura. I militari del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Varese e personale della Squadra mobile della questura di Milano hanno eseguito un’ordinanza di misure cautelari personali, emessa dal gip del tribunale di Milano, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di quindici persone … Continua la lettura di Anche la mafia rovistava alla Lidl, le mani dei clan sui supermercati

Mestre: ritrovata a Zagabria bambina rapita oggi

E’ durata poche ora la sparizione di una bambina di otto anni a Mestre (Venezia). Era stata presa da un ‘uomo’, quasi certamente un Rom, che si sarebbe allontanato con la piccola a bordo di un’auto. E’ stato il padre della bimba, anche lui un Rom, a dare l’allarme al 113. La bimba è stata … Continua la lettura di Mestre: ritrovata a Zagabria bambina rapita oggi

PRATO: CANI TORTURATI DA IMMIGRATI, CODE AMPUTATE

Il fenomeno dei cani molossoidi acquistati per difesa dai cinesi a Prato si sta espandendo: così lanciano l’allarme le guardie zoofile dell’Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali), intervenuti in casi di maltrattamento di cani da guardia. L’Enpa ha contestato 17 sanzioni amministrative al Macrolotto per custodia in spazi angusti, con cani legati a catena corta o … Continua la lettura di PRATO: CANI TORTURATI DA IMMIGRATI, CODE AMPUTATE

Clandestino da anni, si accorgono che è terrorista islamico

Un tunisino di 36 anni, Sayed Yacoub, clandestino, abitante nella provincia di Catania, è stato espulso dall’Italia per motivi di pericolosità sociale. Lo rende noto il Viminale precisando che l’uomo “è emerso all’attenzione delle indagini investigative, svolte dalle Digos di Roma e di Catania, per i contatti avuti in Italia con il noto attentatore di … Continua la lettura di Clandestino da anni, si accorgono che è terrorista islamico

RAGAZZA STUPRATA DA 3 PROFUGHI AL PARCO, CONDANNE LIEVI

La storia fece il giro delle cronache e delle televisioni nazionali. Una ragazza violentata da tre profughi in un parco di Orzinuovi, Brescia. Ora, dopo più di sei mesi, è arrivata la condanna, come al solito troppo lieve: cinque anni e quattro mesi per ciascuno. Questi i nomi dei condannati: Zeeshan Raja (24 anni), Sohail … Continua la lettura di RAGAZZA STUPRATA DA 3 PROFUGHI AL PARCO, CONDANNE LIEVI

RAPINA CHOC: IMPRENDITORE REAGISCE, LADRI GLI SPARANO ALLA NUCA

Un colpo di pistola alla nuca, la prognosi riservata e la paura per la vita di questo imprenditore di Civitanova che ha cercato di difendere i suoi beni dai ladri. Un noto imprenditore di Civitanova Marche (Macerata), Daniele Centioni, è stato ferito la notte scorsa alla testa da un colpo di pistola esploso da uno … Continua la lettura di RAPINA CHOC: IMPRENDITORE REAGISCE, LADRI GLI SPARANO ALLA NUCA

Arrestano quattro ladri rom, il giudice indaga i militari e libera i ladri

Il 2 marzo Carabinieri di pattuglia nella zona residenziale di Grugliasco, Torino, da mesi oggetto di rapine, scovano quattro zingari su una vecchia Volvo. Uno dei rom scavalca la recinzione di un complesso residenziale e si porta, cacciavite in mano, vicino al portone. La pattuglia accende l’auto e i fari, il “palo” se ne accorge … Continua la lettura di Arrestano quattro ladri rom, il giudice indaga i militari e libera i ladri

“Io carabiniere lasciato morire, ai Rom 30 euro al giorno”

Ladro romeno: “Rubo in Italia perché se vai in carcere esci subito “

“Io rubo in Italia perché è molto più sicuro”. A parlare, in una intervista al Tempo, è Nicolae V, ladro romeno di 58 anni “Ho fatto qualche anno dentro, sono entrato e uscito in più carceri, però alla fine devo rubare per vivere e far vivere la mia famiglia. Ufficialmente faccio anche altro”, il carpentiere … Continua la lettura di Ladro romeno: “Rubo in Italia perché se vai in carcere esci subito “

La carica dei 300 pazzi criminali in libertà

Erano oltre duecento qualche mese fa, ora sono diventati quasi trecento, sparsi in tutta Italia. Sono i criminali ‘incapaci di intendere e di volere’. Che non possono stare né in carcere né in libertà perché considerati «socialmente pericolosi», ma che ‘grazie’ a Renzi e alla sua chiusura degli Ospedali psichiatrico giudiziari sono in giro. Infatti … Continua la lettura di La carica dei 300 pazzi criminali in libertà

Lidl, dipendente licenziato accusa: “Sapevano da anni, noi molestati”, sul web infuria la protesta

La cosa più delirante, è che questi lavoratori si debbano scusare per avere bloccato due note ladre zingare. Questo descrive più del licenziamento lo stato di grave crisi morale in cui versa il discorso ufficiale (non quello delle persone normali, quello spacciato sui media per ‘normale’). Intanto la pagina Lidl sui social network è presa … Continua la lettura di Lidl, dipendente licenziato accusa: “Sapevano da anni, noi molestati”, sul web infuria la protesta

Terrorismo, espulso per finta immigrato egiziano: contatti con stragista Berlino Amri

Un immigrato egiziano 43enne è stato espulso per motivi di pericolosità sociale. Già condannato per reati comuni, l’immigrato era stato espulso per finta dal territorio nazionale nell’aprile 2013, dopo aver ottenuto in maniera fraudolenta un visto dall’ Ambasciata d’Italia in Egitto. E’ poi emerso un suo ruolo nelle indagini sui contatti in Italia dell’attentatore di … Continua la lettura di Terrorismo, espulso per finta immigrato egiziano: contatti con stragista Berlino Amri

Ubriaco al volante uccise mamma e figlia: pena dimezzata in appello a immigrato

Alla guida di una minicar investi’ mamma e figlia uccidendole, in appello la sua pena è stata ridotta di 4 anni. “E’ come se me le avessero uccise una seconda volta”, ha detto il padre e marito delle vittime. Alexe Danute, romeno di 40 anni residente ad Arezzo, il 31 gennaio 2016 uccise Barbara 50 … Continua la lettura di Ubriaco al volante uccise mamma e figlia: pena dimezzata in appello a immigrato

LIDL LICENZIA DIPENDENTI CHE CATTURARONO LADRE ROM

Sono stati licenziati i due dipendenti della Lidl di Follonica (Grosseto) che nel febbraio scorso rinchiusero due ladre zingare nel gabbiotto dei rifiuti che si trova nel piazzale del supermercato filmando poi la scena. Video che nel web divenne subito virale. I due dipendenti, che erano stati sospesi dopo il procedimento disciplinare, non lavoreranno più … Continua la lettura di LIDL LICENZIA DIPENDENTI CHE CATTURARONO LADRE ROM

Spara in aria per scacciare ladri, 80 enne denunciato

Ha esploso due colpi di fucile in aria al fine di spaventare i malviventi che si erano introdotti nella sua ditta, l’azienda Bovo Srl, in via dell’Industria a Rubano. Lui non ha ammesso di avere sparato, né i colpi, dalla posizione da cui sono partiti, avrebbero potuto in qualche modo raggiungere e ferire i ladri … Continua la lettura di Spara in aria per scacciare ladri, 80 enne denunciato

Molotov contro spacciatori africani: condannati tre giovani

Hanno patteggiato una pena di un anno e quattro mesi di reclusione i tre giovani accusati di aver lanciato una bottiglia incendiaria contro un gruppo di tre cittadini extracomunitari. Spacciatori. Il fatto risale alla notte del 22 maggio dell’anno scorso. A bordo di una Nissan Micra i tre ragazzi, un parmense di 25 anni e … Continua la lettura di Molotov contro spacciatori africani: condannati tre giovani

Cesena: mangia in ristorante etnico, dopo 5 giorni muore

Il giorno di Pasqua avevano pranzato in un ristorante etnico asiatico, nel Cesenate. Al ritorno a casa, marito e moglie, che avevano mangiato insieme al figlio di cinque anni il quale non ha accusato problemi, hanno avvertito dolori di stomaco. La donna, 33 anni, oltre ai sintomi analoghi a quelli dell’uomo ha iniziato a respirare … Continua la lettura di Cesena: mangia in ristorante etnico, dopo 5 giorni muore

ERGASTOLO PER LO SGOZZATORE ALBANESE DI ISMAELE

CHIESTO ANCHE DI INDAGARE AMBERA SALJI, LA FIDANZATA ALBANESE Dopo sette ore di camera di consiglio, la Corte d’Assise di Pesaro ha condannato all’ergastolo Igli Meta, il ventenne immigrato albanese che sgozzò il povero Ismaele Lulli, 17 anni. Il ragazzo fu ucciso a Sant’Angelo in Vado il 19 luglio 2015. Il complice, Mario Mema, ventenne, … Continua la lettura di ERGASTOLO PER LO SGOZZATORE ALBANESE DI ISMAELE

SCHIANTANO BUS SU SCUOLA, NIENTE CARCERE PER I 3 FIGLI DI IMMIGRATI

Il Tribunale per i Minorenni di Bologna ha convalidato i fermi e disposto il collocamento in comunità per il 17enne e i due 16enni accusati del furto di cinque mini bus in un deposito a Carpi, due dei quali fatti poi schiantare, la notte tra il 20 e il 21 aprile, contro una scuola, l’istituto … Continua la lettura di SCHIANTANO BUS SU SCUOLA, NIENTE CARCERE PER I 3 FIGLI DI IMMIGRATI

Bollate, il carcere groviera colpisce ancora: evaso ottavo detenuto in permesso premio

Il carecere di Bollate, del quale ci siamo già occupati: IL CARCERE DA DOVE GLI ASSASSINI EVADONO IN PERMESSO PREMIO Colpisce ancora. E’ l’ottavo detenuto straniero che evade dall’inizio dell’anno. Stavolta parliamo di un detenuto albanese, condannato per droga, evaso dal carcere di Bollate nelle scorse ore. L’uomo, secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, non … Continua la lettura di Bollate, il carcere groviera colpisce ancora: evaso ottavo detenuto in permesso premio

Espulso 5 anni fa, Musulmano che voleva dare Italiani in pasto ai cani

TRIESTE – Era stato espulso da Trieste cinque anni fa, il marocchino arrestato nell’ambito di un’operazione antiterrorismo. L’arresto è avvenuto ieri a Torino per terrorismo. Ma il marocchino Mouner El Aoual, 29 anni, soprannominato ‘Mido’, risulta essere stato espulso già nel 2012 per iniziativa di Prefettura e Questura di Trieste. Espulso, per finta. È quanto … Continua la lettura di Espulso 5 anni fa, Musulmano che voleva dare Italiani in pasto ai cani

OSPITANO IMMIGRATO: “CON VOI CRISTIANI FARO’ SPIEDINI DI KEBAB”

Ulteriori informazioni sul terrorista marocchino Mouner El Aoual, immigrato irregolare, in Italia dal 2008. Era riuscito a conquistarsi la fiducia di due italiani, madre e figlio, “tanto da farsi ospitare per nove anni” e da essere considerato da queste perone “alla stregua di un figlio adottivo”. Grazie a questa sistemazione di comodo ed adottando tutte … Continua la lettura di OSPITANO IMMIGRATO: “CON VOI CRISTIANI FARO’ SPIEDINI DI KEBAB”

EMERGENZA NOMADI, DONNA ROM TENTA DI RAPIRE BIMBA: “SARAI MIA FIGLIA”

Salerno, una bambina di appena 12 anni è stata vittima di un tentativo di rapimento. Dal racconto della piccola alla Polizia – secondo quanto si legge da un comunicato della Questura – è emerso che mentre si trovava all’altezza di un supermercato del posto è stata avvicinata dalla zingara proveniente dall’est europeo, che ha iniziato … Continua la lettura di EMERGENZA NOMADI, DONNA ROM TENTA DI RAPIRE BIMBA: “SARAI MIA FIGLIA”

Vigilante indagato perché spara a bandito, ‘giostraio’ in fin di vita

Un metronotte è indagato per tentato omicidio. Ha aperto il fuoco contro una banda di zingari che aveva tentato l’assalto a un bancomat VEDELAGO (TREVISO) – Vigilante spara contro un’auto in fuga e ferisce un bandito. La vittima, Manuel Maior, ‘giostraio’ di 37 anni di Giavera del Montello, è in fin di vita. Indagato per … Continua la lettura di Vigilante indagato perché spara a bandito, ‘giostraio’ in fin di vita

Cavalcavia crolla su auto Carabinieri – FOTO CHOC

Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante, via Marene. Distrutta un’auto dei carabinieri, che stava effettuando un posto di blocco. I militari, secondo le prime informazioni, hanno sentito degli scricchiolii e hanno fatto in tempo a mettersi in salvo. In via ‘precauzionale’, la polizia … Continua la lettura di Cavalcavia crolla su auto Carabinieri – FOTO CHOC

SCIPPATORE IMMIGRATO PESTATO A SANGUE DA RAGAZZA

Il solito immigrato scippa la borsa a una coppia di sorelle, ma questa volta finisce bene: una delle due lo agguanta e lo picchia provocandogli lesioni giudicate guaribili in 20 giorni; e gli sarebbe andata anche andata peggio se, in suo aiuto, non fossero intervenuti, con pessimo tempismo, i poliziotti. E’ successo la scorsa notte … Continua la lettura di SCIPPATORE IMMIGRATO PESTATO A SANGUE DA RAGAZZA

SPEDIZIONE PUNITIVA CONTRO SPACCIATORI TUNISINI: PRESI A SPRANGATE

La scorsa notte nel centro storico di Sanremo, nel quartiere la Pigna, due fratelli tunisini, di 30 e 27 anni, noti spacciatori, sono stati aggrediti da un gruppo di quattro-cinque persone che avevano il volto coperto da caschi da motociclista. I due sono stati colpiti con spranghe di ferro. Dopo il pestaggio, durante il quale … Continua la lettura di SPEDIZIONE PUNITIVA CONTRO SPACCIATORI TUNISINI: PRESI A SPRANGATE

Giudice libera stupratore migrante: “No pericolo fuga”, beccato ad aeroporto

Manicomio giustizia. Se una sera decidi di aggredire una ragazza perché «te la vuoi scopare», in effetti puoi farlo, alla peggio trascorrerai un paio di giorni dietro le sbarre. Firenze, notte tra il 21 e il 22 febbraio: il cittadino indiano Singh si avventa su una ragazza di 23 anni che rientra a casa dopo … Continua la lettura di Giudice libera stupratore migrante: “No pericolo fuga”, beccato ad aeroporto

Tribunale libera ladre Rom perché incinte: “Vanno tutelate”

“Assurdo che due nomadi ladre restino impunite e non vengano tolti loro i figli”. Lo afferma il sindaco di Verona, Flavio Tosi, leader del movimento ‘Fare!’, che appoggia il governo abusivo, nel commentare la decisione di un Gip del Tribunale di Verona che, dopo l’arresto per tentato furto, nonostante numerosi precedenti, ha rimesso in libertà … Continua la lettura di Tribunale libera ladre Rom perché incinte: “Vanno tutelate”

Igor scarcerato due volte per buona condotta

Non solo le due espulsioni dall’Italia mai eseguite, la prima delle quali disposta dal questore di Rovigo nel 2010. E invece non solo non è stato espulso, ma è stato pure premiato per buona condotta, sia durante la detenzione nel carcere di Rovigo, che in quella successiva a Ferrara (quando il provvedimento di espulsione c’era … Continua la lettura di Igor scarcerato due volte per buona condotta

Pasqua, Isis vuole colpire i cimiteri italiani

I cimiteri italiani nel mirino di Isis. E lo Stato del Vaticano compare in una “Risk map” dei Paesi che, secondo le autorità israeliane, potrebbero essere colpiti dal terrorismo islamico. Viste le leggi sull’immigrazione vaticane, e le mura che circondano lo Stato Pontificio, il rischio può arrivare solo dal cielo. Le forze dell’ordine, per le … Continua la lettura di Pasqua, Isis vuole colpire i cimiteri italiani

PASQUA ‘ISLAMICA’: PROCESSIONI BLINDATE E MILITARI IN CITTA’

Anti-terrorismo, processioni e funzioni blindate: agenti in borghese, blocchi di cemento, varchi sorvegliati. Esercito e cecchini nelle città. L’allerta è massima in tutta Italia. Il rischio terrorismo islamico, soprattutto nel periodo di Pasqua, è altissimo. E quando non metti barriere alle frontiere, poi devi metterle dentro le città: c’è quindi una corsa quasi disperata per … Continua la lettura di PASQUA ‘ISLAMICA’: PROCESSIONI BLINDATE E MILITARI IN CITTA’

Ospite comunità per minori condannato a 8 anni: terrorismo islamico

La Corte d’Assise di Milano ha condannato a 8 anni di carcere Monsef El Mkhayar, ‘foreign fighter’ marocchino di 21 anni partito per la Siria nel 2015, dopo aver vissuto in una comunità di accoglienza per minori nel Milanese, e imputato per terrorismo internazionale (islamico). L’immigrato avrebbe cercato di reclutare due connazionali. Governo vara legge: … Continua la lettura di Ospite comunità per minori condannato a 8 anni: terrorismo islamico

Via Crucis, due barriere di sicurezza al Colosseo

A proposito di no ai muri – Due aree di sicurezza concentriche al Colosseo per la Via Crucis di venerdì sera con varchi d’accesso e controlli con metal detector: per proteggere quello che vuole “abbattere i muri”. E’ una delle tante misure di sicurezza che verranno messe in campo a Roma per il weekend di … Continua la lettura di Via Crucis, due barriere di sicurezza al Colosseo

1.000 UOMINI PER DARE LA CACCIA A IGOR: CHE ORA FUGGE IN BARCA!

Una piccola imbarcazione è sparita da un paio di giorni nei luoghi in cui si concentrano le ricerche di Igor, il migrante con licenza di uccidere. La barchetta era di un contadino e la sparizione è emersa durante la perlustrazione in corso da parte delle squadre di carabinieri nei casolari della zona. Era utilizzata dal … Continua la lettura di 1.000 UOMINI PER DARE LA CACCIA A IGOR: CHE ORA FUGGE IN BARCA!

Igor, ecco il prete che l’ha aiutato ad uscire dal carcere per “buona condotta”

DIETRO UN CRIMINALE MIGRANTE C’E’ SEMPRE UN CUCKOLD CHE GLI HA PERMESSO DI COMMETTERE REATI, IN QUESTO CASO, COME IN MOLTI, TROPPI CASI, UN PRETE: DON BENTIVOGLIO Fuggito dalla ex Jugoslavia per un’accusa di stupro, arrivato in Italia per dedicarsi alle rapine nelle campagne tra Bologna e Ferrara. Igor Vaclavic, meglio noto come Igor, il … Continua la lettura di Igor, ecco il prete che l’ha aiutato ad uscire dal carcere per “buona condotta”

Igor a un passo dalla cattura, ma Carabinieri non potevano sparare

Sabato sera Igor, il migrante con licenza di uccidere, uomo più ricercato d’Italia, colpevole di almeno due omicidi, è stato nel mirino delle pistole dei carabinieri, ma i militari non hanno sparato. Non potevano. Lo ha spiegato il procuratore capo di Ferrara, Bruno Cherchi, ai giornalisti. il “Posso escludere – ha spiegato – che vi … Continua la lettura di Igor a un passo dalla cattura, ma Carabinieri non potevano sparare

IL CARCERE DA DOVE GLI ASSASSINI EVADONO IN PERMESSO PREMIO

INUTILE CHE PRENDANO IGOR, IL MIGRANTE CON LICENZA DI UCCIDERE, TANTO POI LO FAREBBERO USCIRE IN PERMESSO PREMIO, MAGARI CON UN LAVORO DA GUARDIA GIURATA! Un detenuto è evaso dal carcere di Bollate nella serata di venerdì 7 aprile. Si tratta di un cittadino indiano, condannato per omicidio, che avrebbe dovuto rimanere in cella fino … Continua la lettura di IL CARCERE DA DOVE GLI ASSASSINI EVADONO IN PERMESSO PREMIO

TRIESTE, RIDOTTA COSI’ DAI RAMPOLLI CRIMINALI DELLA FAMIGLIA ROM

Lei è una 28 enne barista. Loro sono i soliti due zingari. L’hanno massacrata con cazzotti al volto. E ‘finita’ con un posacenere. E’ accaduto giovedì sera in un locale di Trieste, dove due ragazzi rom l’hanno massacrata di botte, le hanno rotto il naso e tumefatto il viso. Daniel e Francesco Caris (ora ci … Continua la lettura di TRIESTE, RIDOTTA COSI’ DAI RAMPOLLI CRIMINALI DELLA FAMIGLIA ROM

“Igor il russo” non è russo: clandestino liberato dal Cie grazie al PD

Sorpresa, Igor il ‘Russo’ non è russo, è serbo. Forse. Non è nemmeno un ex militare dell’Armata Rossa. Il che giocava molto bene in questa epoca mediatica di ‘russofobia’. Il quarantenne serbo è noto alle autorità anche come Ezechiele Norberto Feher, nato a Subotica, nel sud della Serbia. Era un ladro di campagna, un piccolo … Continua la lettura di “Igor il russo” non è russo: clandestino liberato dal Cie grazie al PD

E’ EMERGENZA BURQA, SI MOLTIPLICANO PESTAGGI ISLAMICI

E’ ormai una vera e propria emergenza pestaggi. Gli islamici sono scatenati. In pochi giorni si moltiplicano i casi di ragazzine e donne pestate a sangue da immigrati musulmani perché non indossano velo o burqa: Rifuta velo, pestata a sangue da padre musulmano Marocchino la prende a calci e pugni perché non vuole indossare burqa … Continua la lettura di E’ EMERGENZA BURQA, SI MOLTIPLICANO PESTAGGI ISLAMICI

IGOR NE HA UCCISO UN ALTRO, ORA E’ IN FUGA – VIDEO

UN PAESE IN BALIA DELLA LIBERA CIRCOLAZIONE E DI LEGGI VARATE PER FAVORIRE I CRIMINALI, SOPRATTUTTO DI IMPORTAZIONE Igor il migrante con licenza di uccidere, al secolo Igor Vaclavic, braccato da giorni per aver ucciso a Budrio (Bologna) il barista Davide Fabbri, ha ucciso ancora. Una guardia provinciale è stata infatti uccisa e un’altra gravemente … Continua la lettura di IGOR NE HA UCCISO UN ALTRO, ORA E’ IN FUGA – VIDEO

Blackout Gardaland, famiglie bloccate su giostre: 4 portate in salvo

Problemi alle giostre nel giorno dell’inaugurazione. Portate in salvo quattro persone rimaste sull’attrazione Persone bloccate a testa in giù sul ‘Sequoia’ e recuperate dai tecnici; gruppi, tra cui alcune famiglie a decine di metri di altezza in attesa di soccorsi. Sono le conseguenze, per ora senza feriti, di un gigantesco blackout che ha colpito il … Continua la lettura di Blackout Gardaland, famiglie bloccate su giostre: 4 portate in salvo

Anziano si difende col taser da 3 immigrati: denunciato

I Carabinieri della Stazione Genova Maddalena, insieme ai militari dell’Esercito impiegati nell’Operazione Strade Sicure, nel pomeriggio di ieri hanno denunciato in stato di libertà per “porto di armi od oggetti atti ad offendere e minacce aggravate” un pensionato residente a Genova.   Il pensionato, per ‘futili motivi’, mediante l’uso di un dissuasore elettrico per la … Continua la lettura di Anziano si difende col taser da 3 immigrati: denunciato

IGOR, IL KILLER DI BUDRIO ESPULSO 2 VOLTE: PER FINTA

Le forze dell’ordine lo ricercano fra Emilia e Polesine. Ma Igor Vaclavic, “il migrante con licenza di uccidere”, ex militare, principale indiziato per l’omicidio del barista 52enne di Budrio, Davide Fabbri, in Italia in teoria non doveva neppure starci. Come milioni di altri clandestini. Un primo decreto di espulsione – sulla carta – nei confronti … Continua la lettura di IGOR, IL KILLER DI BUDRIO ESPULSO 2 VOLTE: PER FINTA

Quanti italiani ha ammazzato Igor, il migrante con licenza di uccidere?

Il killer migrante di Budrio potrebbe avere ucciso anche un altro italiano. Lo stanno valutando gli inquirenti. Si tratta dell’omicidio di un metronotte di 42 anni, Salvatore Chianese, freddato in una cava. A quanto pare ad unire l’omicidio di sabato notte e quello del 30 dicembre 2015 sarebbe sempre l’arma del delitto. Stavolta il fucile, … Continua la lettura di Quanti italiani ha ammazzato Igor, il migrante con licenza di uccidere?

Rapinatore pluri-pregiudicato non può essere espulso “perché è sposato”

Ladro ma anche marito. Pazienza dunque se per anni aveva seminato il terrore fra bar e case del Bassanese: siccome si è appena sposato, non può essere cacciato. L’ha deciso il Tar del Veneto, accogliendo il ricorso di un marocchino contro il foglio di via emesso dal questore di Vicenza, che non aveva tenuto conto … Continua la lettura di Rapinatore pluri-pregiudicato non può essere espulso “perché è sposato”

Terrorista islamico ricercato, passeggiava con sindaco PD

È ricercato da alcune ore per terrorismo, su decisione della Cassazione, il 25enne immigrato afghano Hakim Nasiri, imputato a Bari con l’accusa di far parte di una cellula terroristica di matrice islamica pronta a progettare attentati in Italia grazie al supporto logistico ed economico di affiliati a Isis. La cosa incredibile è che Nasiri venne … Continua la lettura di Terrorista islamico ricercato, passeggiava con sindaco PD

Non indossa il velo: frustata da famiglia islamica

Il Tribunale di Milano ha deciso di allontanare una 14enne dalla famiglia marocchina e di affidarla ad una comunità. Tirate fuori il libretto degli assegni. La marocchina racconta di maltrattamenti e frustate perché non si velava in modo corretto. Violenze che hanno costretto la ragazza a ricorrere alle cure dell’ospedale per contusioni multiple. Gli islamici … Continua la lettura di Non indossa il velo: frustata da famiglia islamica

BUDRIO, OMICIDA GIA’ ARRESTATO PER RAPINA, IGOR VACLAVIC – FOTO

DIFFUSA IMMAGINE CHE NE PROTEGGE LA PRIVACY… Si chiama Igor Vlacavic, 40 anni, ex militare dell’esercito russo che da anni “opera” fra le provincia di Ferrara, Bologna e Rovigo. E’ lui l’uomo sul quale gli inquirenti hanno puntato l’attenzione, considerandolo il sospetto killer di Davide Fabbri, il barista di 52 anni freddato con un colpo … Continua la lettura di BUDRIO, OMICIDA GIA’ ARRESTATO PER RAPINA, IGOR VACLAVIC – FOTO

Lascia un commento