IMMIGRATO IN AUTO INVESTE AGENTI, POI LI ACCOLTELLA – FOTO

Terrore a Foggia, un immigrato africano ha tentato di travolgere con l’auto due agenti della polizia municipale che gli avevano intimato l’alt, schiantandosi contro la loro auto e un camion in retromarcia. L’immigrato islamico è poi uscito dall’auto armato di coltello e ha aggredito gli agenti, ferendo uno dei due prima di essere bloccato. E’ … Continua la lettura di IMMIGRATO IN AUTO INVESTE AGENTI, POI LI ACCOLTELLA – FOTO

Italiano accoltella nigeriano davanti supermercato durante lite, nuoco caso Fermo?

RIMINI – Un ragazzo di 30 anni, riminese è stato arrestato dopo avere accoltellato e investito un nigeriano davanti ad un supermercato del luogo. Le notizie sono ancora frammentarie, possiamo immaginare cosa facesse il nigeriano davanti al negozio. L’africano si trova ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Infermi. Il riminese è stato rintracciato poco dopo … Continua la lettura di Italiano accoltella nigeriano davanti supermercato durante lite, nuoco caso Fermo?

Bomba in pacco aereo verso Fiumicino: “Carica di esplosivo”

Una bomba a mano disinnescata ma carica di esplosivo e una cartucciera con proiettili vuoti sono stati trovati in un pacco postale che stava per essere caricato su un volo misto, merci e passeggeri, per Fiumicino. Da Catania. Il plico, scoperto dal personale della sicurezza, proveniva dalla base Usa di Sigonella ed era stato consegnato … Continua la lettura di Bomba in pacco aereo verso Fiumicino: “Carica di esplosivo”

Drogato, la uccide su strisce ripassandole sopra: niente carcere, è abbronzato

Continuano le decisioni contro gli italiani della magistratura. Ieri sera il gip di Varese, tal Alessandro Chionna, ha negato la misura della detenzione in carcere chiesta dal Pm, che l’ha definito pericoloso, e ha fissato per martedì prossimo l’udienza in cui verrà celebrato il processo per omicidio stradale aggravato dalla fuga. L’imputato ha già scelto … Continua la lettura di Drogato, la uccide su strisce ripassandole sopra: niente carcere, è abbronzato

Non fa i lavori di casa, moglie lo accoltella

Ha tentato di accoltellare il marito perché si è rifiutato di pulire i mobili di casa, è stata indagata per lesioni e minacce. È successo nel pomeriggio di lunedì 20 marzo in via Scrivia a Lucernate (frazione di Rho), nei guai una 56enne affetta da disturbo bipolare della personalità e luce degli occhi della Boldrini. … Continua la lettura di Non fa i lavori di casa, moglie lo accoltella

Mafia nigeriana prende nome “Famiglia Vaticana” in onore Bergoglio

La criminalità organizzata nigeriana in Italia ha preso il nome molto esplicativo di “Famiglia Vaticana”. E’ quanto risulta alla procura di Torino, che ha chiuso un’inchiesta a carico di diciotto immigrati contestando l’associazione di stampo mafioso, falso, rapina, droga, lesioni. Il provvedimento è il culmine dell’operazione ‘Athenaeum’, condotta da carabinieri e polizia municipale e sfociata … Continua la lettura di Mafia nigeriana prende nome “Famiglia Vaticana” in onore Bergoglio

Sindaco caccia mendicanti molesti: “Daspo urbano”

Troppi mendicanti molesti a Seregno, e il sindaco Edoardo Mazza ha deciso provvedimenti: “Gli accattoni sono una delle piaghe che affliggono la nostra città. Sono ovunque e non sappiamo più come trovare una soluzione”, ha spiegato il primo cittadino. Poi ha lanciato un appello ai seregnesi: “Invito la popolazione a non aiutare gli accattoni. Basta … Continua la lettura di Sindaco caccia mendicanti molesti: “Daspo urbano”

Tar obbliga Vvf ad assumere mini pompiera

La statura non è più parametro per l’ammissione ai concorsi per le forze di polizia. Lo ha sancito il Tar del Lazio, accogliendo il ricorso di una donna di 40 anni, alta 158 centimetri, esclusa unicamente per ‘deficit di statura’ dalla selezione per diventare Vigile del Fuoco, riservata al personale volontario del corpo. Il tribunale … Continua la lettura di Tar obbliga Vvf ad assumere mini pompiera

CANDIDATA MELONI MOLESTATA DA IMMIGRATI, ACCERCHIATA

Mara Nicodemo, avvocatessa e candidata al consiglio comunale di Lucca per Fratelli d’Italia, in pieno giorno è stata molestata in centro città da un gruppo di immigrati. I soliti fancazzisti. “Uscita dal Tribunale, mi avvio verso la mia auto – racconta – Nel tragitto incontro un gruppo di extracomunitari una parte a piedi, una in … Continua la lettura di CANDIDATA MELONI MOLESTATA DA IMMIGRATI, ACCERCHIATA

Divide la classe in bravi e asini, prof denunciata e trasferita

Bravi da una parte, “somari” dall’altra. Ed una alunna messa in punizione. L’insegnante di una scuola Media in provincia di Oristano è per questo stata denunciata per ‘abuso di mezzi di correzione’ dai Carabinieri della Compagnia di Ghilarza e trasferita ad un altra sede dall’autorità scolastica. Tutti bravi per legge. Guai giudiziari anche per la … Continua la lettura di Divide la classe in bravi e asini, prof denunciata e trasferita

Ragazzo molestato da immigrato gay gli spacca la faccia

Molesta un cliente al bar e finisce al pronto soccorso col naso rotto. A farne le spese è stato un gay 40enne sudamericano, già noto alla polizia. L’immigrato gay, nella notte del 14 marzo è stato portato in ambulanza all’ospedale per le botte ricevute in mezzo alla strada, da un giovane che poco prima, in … Continua la lettura di Ragazzo molestato da immigrato gay gli spacca la faccia

Prete a letto con Marocchino che ospitava, diffuso filmino

Tre anni e mezzo di reclusione: tanto vale per il collegio del tribunale di Vicenza il ricatto a luci rosse ai danni di un sacerdote messo in atto da Radouane El Mohamadi, marocchino di 44 anni, e dalla compagna Narcisa Maria Enache, romena di 26 di professione prostituta. Erano stati entrambi arrestati a settembre dalla … Continua la lettura di Prete a letto con Marocchino che ospitava, diffuso filmino

TUNISINO ESPULSO A CACCIA DI AGENTI EROI CHE UCCISERO AMRI

Hisham Alhaabi, il 37enne tunisino, espulso domenica, era sulle “tracce” dei due poliziotti che hanno ucciso l’attentatore islamico di Berlino, Anis Amri, con cui l’immigrato aveva avuto frequenti contatti. Alhaabi aveva intrapreso una costante ricerca di Luca Scatà e Cristian Movio, soprattutto tramite internet. Questo è stato uno degli elementi decisivi che hanno portato all’espulsione. … Continua la lettura di TUNISINO ESPULSO A CACCIA DI AGENTI EROI CHE UCCISERO AMRI

UCCISE ERGASTOLANO ALBANESE DURANTE RAPINA, GIOIELLIERE ASSOLTO DOPO 2 ANNI

Nel novembre del 2015, a Rodano, nel Milanese, il gioielliere Rodolfo Corazzo sparò, uccidendo un rapinatore albanese che si era introdotto nella sua abitazione insieme a due complici. Oggi, dopo una persecuzione durata 2 anni, il gip di Milano Donatella Banci Buonamici ha archiviato l’inchiesta stabilendo che si era trattato di legittima difesa. Una decisione … Continua la lettura di UCCISE ERGASTOLANO ALBANESE DURANTE RAPINA, GIOIELLIERE ASSOLTO DOPO 2 ANNI

Carabinieri accusati da immigrato: assolti dopo 9 anni di gogna

Il nigeriano Obanor Lucky Orobosa, oggi quarantenne, residente a Fiesso, aveva raccontato che i due carabinieri che l’avevano fermato per un controllo lungo la Brentana, dopo averlo investito di insulti razzisti, erano arrivati a picchiarlo, fino a spaccargli in faccia la paletta d’ordinanza. Purtroppo non era vero. I due militari si sono sempre difesi ribadendo … Continua la lettura di Carabinieri accusati da immigrato: assolti dopo 9 anni di gogna

Fuochi di rivolta: cassonetti gialli incendiati in tutta Italia

È successo più volte a San Giovanni Lupatoto, e poi anche a Bovolone e Vigasio, ma anche in Lombardia e Lazio. Nell’ultimo mese ben 35 contenitori gialli di Humana per la raccolta di indumenti usati sono stati dati alle fiamme o vandalizzati. Se non vengono incendiati, vengono imbrattati come è successo a Pomezia o nel … Continua la lettura di Fuochi di rivolta: cassonetti gialli incendiati in tutta Italia

Ladro ucciso, il fratello del romeno delira: “Perdoniamo il killer”

Delirante: “Io e la mia famiglia perdoniamo Mario Cattaneo davanti a Dio: non vogliamo vendetta ma solo giustizia”. E’ quanto ha dichiarato Victor Ungureanu, fratello di Petru, il delinquente romeno di 28 anni ucciso nella notte tra giovedì e venerdì durante un furto nell’Osteria dei amis di Casaletto Lodigiano (Lodi). Ma qui siamo all’apoteosi della … Continua la lettura di Ladro ucciso, il fratello del romeno delira: “Perdoniamo il killer”

Ladro romeno ucciso, ristoratore costretto a scusarsi mostra i lividi – FOTO – VIDEO

“Ecco guardate, questi sono i lividi”. Mario Cattaneo, il ristoratore 67/enne che ha ucciso un ladro romeno, entrato a rubare nella sua osteria, ha raccontato quello che è successo nella notte tra giovedì e venerdì e poi ha mostrato i lividi al braccio destro. “Uno di loro mi ha afferrato con forza il braccio – … Continua la lettura di Ladro romeno ucciso, ristoratore costretto a scusarsi mostra i lividi – FOTO – VIDEO

Espulso terrorista tunisino, era fra conttati Amri

E’ stato espulso un cittadino tunisino, per motivi di sicurezza, da Fiumicino con volo diretto a Tunisi un 37enne, residente a Latina, segnalato nell’ambito delle indagini dopo l’attentato di Berlino da Anis Amri. L’immigrato era intestatario di un’utenza emersa tra i contatti intestati allo stesso Amri. Con questa espulsione, la 21/a del 2017 salgono ad … Continua la lettura di Espulso terrorista tunisino, era fra conttati Amri

STUDENTESSA STUPRATA DA 5 NIGERIANI: “CHIEDEVO AIUTO, NESSUNO RISPONDEVA”

L’ultimo giorno, ore prima che riuscisse a sfuggire ai suoi aguzzini nigeriani, ha tentato di contattare la madre al telefono. Qualche chiamata appena accennata, solo abbozzata, che dai tabulati telefonici risulta. É emerso ieri al processo ai cinque immigrati accusati di avere tenuto prigioniera una studentessa di San Cataldo per cinque giorni, abusando di lei, … Continua la lettura di STUDENTESSA STUPRATA DA 5 NIGERIANI: “CHIEDEVO AIUTO, NESSUNO RISPONDEVA”

Sposato a sua insaputa con la colf marocchina

VICENZA – Sposato a sua insaputa il medico vicentino Carlo Paganini. L’uomo, che durante un viaggio nel 2015 aveva preso parte ad una festa in Marocco, si è sposato senza saperlo. Tutto è emerso perché Paganini ha ricevuto un invito dal tribunale marocchino a chiarire la sua posizione. «Parlavano in arabo e non capivo, mi … Continua la lettura di Sposato a sua insaputa con la colf marocchina

Autostrade per l’Italia: operai romeni e ponti che crollano

Per anni la famiglia Benetton ha riprogrammato i bambini con la pubblicità multiculturale del fotografo buzzurro del quale, al momento, ci sfugge il nome. Ora che controllano attraverso Atlantia S.p.A. il gruppo Autostrade per l’Italia, applicano la multiculturalità ai cavalcavia. Che poi crollano. Secondo i magistrati, infatti, “c’è un errore umano” dietro il crollo del … Continua la lettura di Autostrade per l’Italia: operai romeni e ponti che crollano

Carabiniere condannato a risarcire ladro che ha arrestato

Dalla Gazzetta di Lucca: Un carabiniere che arrestò in flagranza di reato un magrebino mentre rubava rame in un’azienda è stato condannato anche in Appello. O meglio, il secondo grado ha confermato la decisione della prima fase dibattimentale. Oggi la seconda. L’esito? Una lieve diminuzione di pena di due mesi, da sei a quattro, ma … Continua la lettura di Carabiniere condannato a risarcire ladro che ha arrestato

Casaletto, spara al ladro e lo uccide: indagato proprietario del locale

Il titolare del locale che questa notte ha ucciso un ladro, Mario Cattaneo, 67 anni, è indagato, ma non si sa ancora per quale ipotesi di reato. Cattaneo è rimasto lievemente ferito dopo essere intervenuto per fermare l’uomo, che era con alcuni complici. Il tentativo di furto è avvenuto alle 3.40. Il delinquente è stato … Continua la lettura di Casaletto, spara al ladro e lo uccide: indagato proprietario del locale

Spacciatore non può essere espulso perché continua a fare figli

TREVISO – Gli italiani non fanno più figli, non se lo possono permettere, ma per gli extracomunitari fare un figlio in Italia è invece un affare. Glieli manteniamo noi con tutti i benefit possibili. Colui che ha fatto del bonus bebè la più cospicua fonte di guadagno e garanzia di residenza in terra trevigiana è … Continua la lettura di Spacciatore non può essere espulso perché continua a fare figli

5 ANNI IN SIRIA: EMMA, RAPITA DAL PADRE, TORNA IN ITALIA

Con un volo partito da Istanbul, in arrivo in Italia nel tardo pomeriggio di oggi all’aeroporto di Malpensa a Milano, sta rientrando, per ricongiungersi alla madre Alice Rossini, Emma, rapita 5 anni fa dal padre siriano, che l’aveva portata con sé ad Aleppo. Emma, che sta per compiere 7 anni, fu portata via quando ne … Continua la lettura di 5 ANNI IN SIRIA: EMMA, RAPITA DAL PADRE, TORNA IN ITALIA

Lodi, il ristoratore che ha sparato al ladro: “Non si fermavano davanti a nulla”

“Paura? Sì, tanta. Tantissima”. Mario Cattaneo, proprietario del ristorante di Casaletto Lodigiano assaltato nella notte dai banditi è sotto choc. “Mi ha svegliato l’allarme – racconta – sono andato a vedere e me li sono trovati di fronte”. “Non posso dire molto – spiega – ci sono ancora colloqui con i carabinieri, stanno facendo rilievi … Continua la lettura di Lodi, il ristoratore che ha sparato al ladro: “Non si fermavano davanti a nulla”

Fuori controllo: banditi assaltano villetta, mamma e figli legati

Ennesimo assalto a una villetta. Nella stessa notte dei fatti di Casaletto Lodigiano, alla periferia di Novara due banditi hanno fatto irruzione in una casa: madre e due bambini sono stati immobilizzati. Sulla vicenda la Questura mantiene uno stretto riserbo, ma sembrerebbe che i rapinatori non siano riusciti a completare il colpo perchè messi in … Continua la lettura di Fuori controllo: banditi assaltano villetta, mamma e figli legati

Lodi, assaltano locale nella notte, Titolare scende e uccide ladro a fucilate

IGNOTA LA NAZIONALITA’ DEI BANDITI, AL MOMENTO – Un ladro è stato ucciso la notte scorsa a Casaletto Lodigiano mentre tentava di introdursi in un ristorante, chiuso a quell’ora, insieme ad alcuni complici. E’ accaduto nei pressi del ristorante Osteria dei amis, in provincia di Lodi. Secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri, il ladro, … Continua la lettura di Lodi, assaltano locale nella notte, Titolare scende e uccide ladro a fucilate

Crolla ponte su auto in A14, morti e feriti – VIDEO

Due morti e due feriti in un crollo di un ponte, il 167, sull’autostrada A14. Le due vittime si trovavamo a bordo di un’automobile in transito sotto il ponte. I due feriti invece, stando alle prime informazioni, potrebbero essere invece coinvolti nella caduta di alcune impalcature. Sul luogo ci sono due eliambulanza che non sono … Continua la lettura di Crolla ponte su auto in A14, morti e feriti – VIDEO

Padre ucciso a coltellate da Africano, la figlia: “Solo noi sappiamo la verità”

“Voi non sapete niente, la versione reale la sappiamo noi, famiglia e amici stretti”. Lo sfogo di una delle due figlie ancora minorenni di Gennaro Esposito, il 37enne italiano accoltellato e ucciso domenica sera da Dione Cheikh, 34enne clandestino senegalese. Entrambi abitavano nella zona delle case popolari del paese. Scannato con 12 coltellate. L’immigrato è … Continua la lettura di Padre ucciso a coltellate da Africano, la figlia: “Solo noi sappiamo la verità”

Magistrati indagano Carabiniere che uccise ladro albanese: paese in rivolta

Rivolta a Monte San Giusto, in difesa del carabiniere che è indagato per avere ucciso un ladro albanese. La notte del 25 febbraio, carabinieri in borghese vedono un ragazzo che corre velocemente verso una Fiat Bravo. Gli urlano di fermarsi. Secondo la versione dei militari, lui mette in moto e punta verso di loro a … Continua la lettura di Magistrati indagano Carabiniere che uccise ladro albanese: paese in rivolta

Ladro trova bimbo solo in casa, lo prende a pugni

Tuili, piccolo comune nel sud della Sardegna. Il ladro – del quale non si conosce la nazionalità – si è intrufolato in casa appena la mamma era uscita di casa per accompagnare uno dei figli alla fermata dell’autobus poco distante dall’appartamento. Pochi minuti sufficienti al delinquente per sfogare la sua brutalità quando, non appena fatta … Continua la lettura di Ladro trova bimbo solo in casa, lo prende a pugni

Figlio magistrato pro-invasione arrestato per spaccio

I “bomboni” e le torce sparate contro la polizia intervenuta per fermare un assalto a un pullman di tifosi interisti. Le cariche in pieno centro, in mezzo allo shopping del sabato pomeriggio, come non si erano mai viste prima a Bergamo. Gli scontri di quel 16 gennaio 2016 al termine di Atalanta-Inter erano rimasti impressi … Continua la lettura di Figlio magistrato pro-invasione arrestato per spaccio

Tar vieta espulsione ‘profughi’ violenti: dovremo anche rimborsarli

“Gravi violazioni delle regole della struttura che li ospita a Genova, minacce ad operatori e responsabile, rifiuto alla partecipazione ad attività previste dal progetto di integrazione, opposizione al trasferimento in altro centro, ma anche ripetuti episodi di insubordinazione”. Queste, in sintesi, le accuse rivolte a due richiedenti asilo africani dalla cooperativa sociale che ha gestito … Continua la lettura di Tar vieta espulsione ‘profughi’ violenti: dovremo anche rimborsarli

Il nuovo Medio Evo italiano: è boom di case fortificate

L’emergenza-sicurezza assomiglia alla temperatura-meteo: c’è quella reale e quella «percepita». In estate ci dicono che i gradi sono 30 ma ne percepiamo 35, mentre in inverno il termomentro segna zero, ma noi ne avvertiamo cinque in meno. Questa storia delle cose «percepite» che risultano diverse da come sono in concreto è una delle barzellette della … Continua la lettura di Il nuovo Medio Evo italiano: è boom di case fortificate

Sequestrate ai nomadi 29 case in Sardegna, Intercettazione: “rubiamo ogni giorno”

Maxi sequestro da 9 milioni di euro agli Zingari: 29 immobili fra cui ville in Sardegna e Svizzera, 52 terreni, 53 veicoli ed auto di lusso, 113 conti correnti e le quote di otto società. Secondo gli investigatori, il profilo criminale della banda di zingari sinti, residenti nei campi di Bolzaneto e dell’astigiano, può essere … Continua la lettura di Sequestrate ai nomadi 29 case in Sardegna, Intercettazione: “rubiamo ogni giorno”

ITALIANO MASSACRATO A COLTELLATE DA SENEGALESE, LASCIA 2 FIGLIE – FOTO

Omicidio nel Bresciano a Calcinato. Un italiano di 37 anni è stato massacrato a coltellate in strada da un immigrato senegalese. La ‘lite’ – così la definisce Ansa – sarebbe iniziata in un condominio e si è conclusa nella via sottostante. Gennaro Esposito, padre di due figlie, è stato ucciso a coltellate dal 34enne Dione … Continua la lettura di ITALIANO MASSACRATO A COLTELLATE DA SENEGALESE, LASCIA 2 FIGLIE – FOTO

SAN SEVERO: SPARI CONTRO POLIZIA IN ZONA FAVELA CLANDESTINI

Colpi di arma da fuoco sono stati sparati nella notte a San Severo, ‘location’ della favela di clandestini africani in fase di sgombero, contro automezzi della polizia del Reparto mobile che da alcuni giorni sono in città per un controllo rafforzato del territorio. I colpi hanno raggiunto e danneggiato in tre punti un furgone che … Continua la lettura di SAN SEVERO: SPARI CONTRO POLIZIA IN ZONA FAVELA CLANDESTINI

Ladro albanese ucciso: Lega manifesta a sostegno Carabiniere indagato

“Solidarietà al carabiniere e alle forze dell’ordine. Comunque vada a finire, siamo dalla parte di chi stava in divisa, cioè quello che stava dalla parte giusta”. Così i manifestanti della Lega hanno portato la loro solidarietà davanti alla caserma dei carabinieri di Monte San Giusto. Un gesto di vicinanza all’appuntato che ha colpito, uccidendolo, un … Continua la lettura di Ladro albanese ucciso: Lega manifesta a sostegno Carabiniere indagato

Secessionisti col tanko, pm chiede processo per 34

Nel corso dell’udienza preliminare in corso davanti al gup del tribunale di Brescia il procuratore aggiunto Carlo Nocerino ha chiesto il rinvio a giudizio per 34 secessionisti lombardo veneti finiti sotto inchiesta perché volevano occupare piazza San Marco a Venezia a bordo di un Tanko. Tredici invece le richieste di assoluzione, mentre un imputato ha … Continua la lettura di Secessionisti col tanko, pm chiede processo per 34

TROVA PROFUGO A RUBARE IN CASA SUA: MILITARE LO RIEMPIE DI BOTTE

Pordenone – Richiedente asilo finito in ospedale per le botte prese da un soldato americano. È successo ieri sera in un’abitazione di Aviano. L’aspirante ladro è un profugo pakistano di trent’anni – Z.S. le sue iniziali, perché il nome completo potrebbe violare la sua privacy – che ha trovato ospitalità al Tower Hotel di via … Continua la lettura di TROVA PROFUGO A RUBARE IN CASA SUA: MILITARE LO RIEMPIE DI BOTTE

Donna al volante: è boom incidenti al femminile

La frequenza dei sinistri per le guidatrici italiane supera ormai costantemente quella dei guidatori uomini. Lo rileva il sito www.viapo20.it, magazine sul mondo delle assicurazioni, al suo esordio sul web. Secondo lo studio, che si basa sui dati Ania più recenti, i guidatori maschi di autovetture sono 14.102.303, cioè una percentuale del 57% sul totale. … Continua la lettura di Donna al volante: è boom incidenti al femminile

Roma, morte studentessa: Zingari patteggiano ed evitano galera

Condannati con patteggiamento i due zingari che il 5 dicembre scorso in via Salviati scipparono la studentessa cinese Zhang Yao, ritrovata morta nei pressi della linea ferroviaria. S.S. ha concordato, con il gup Tamara De Amicis, una pena di due anni di reclusione e torna libero dopo un periodo di detenzione domiciliare. Mentre G. R. … Continua la lettura di Roma, morte studentessa: Zingari patteggiano ed evitano galera

PROFUGO ARRESTATO PER STUPRO DI GRUPPO

E’ stato rintracciato all’interno dell’hotspot di Taranto – campo profughi – e arrestato con l’accusa di stupro di gruppo. Il richiedente asilo, cittadino afghano, era ricercato dalla polizia della contea del Kent (Regno Unito), dove ha sequestrato e violentato insieme ad altri profughi, tre ragazzine minorenni nella città di Ramsgate il 18 settembre 2016. Incrociando … Continua la lettura di PROFUGO ARRESTATO PER STUPRO DI GRUPPO

Marocchino con foglio di via la molesta: libero dopo 24 ore

Un marocchino, pregiudicato e già inottemperante a un ordine di espulsione, è stato denunciato per violenza sessuale da una giovane al carnevale di Verona. C’è proporzione diretta tra irregolari e rischio sicurezza, proporzione che il buonismo cieco di certa politica impedisce di vedere. Ci auguriamo che il soggetto in questione sia immediatamente (e finalmente) espulso … Continua la lettura di Marocchino con foglio di via la molesta: libero dopo 24 ore

Stupratore confessa, magistrato lo libera lo stesso: “Carcere misura sproporzionata”

In carcere per 48 ore e poi liberato con obbligo di dimora a Fiumicino. Dove potrà stuprare ancora. È quanto deciso dal gip Francesco Bagnai per il violentatore migrante Harwinder Singh, indiano di 29 anni. L’immigrato, nella notte fiorentina fra il 21 e il 22 febbraio, ha selvaggiamente aggredito una ragazza di 23 anni che … Continua la lettura di Stupratore confessa, magistrato lo libera lo stesso: “Carcere misura sproporzionata”

Essere membri di ISIS non è reato in Italia: libero Mourad El Ghazzaoui

E’ stato assolto con la formula perché il fatto non sussiste il clandestino siriano di 22 anni, Mourad El Ghazzaoui, imputato a Catania per partecipazione e associazione per delinquere con finalità di terrorismo anche internazionale (islamico). La sentenza è stata emessa questa sera dal Gup Giancarlo Cascino. L’imputato, difeso dall’avvocato Luca Ruaro, sbarcato il 4 … Continua la lettura di Essere membri di ISIS non è reato in Italia: libero Mourad El Ghazzaoui

Carabiniere spara a ladro albanese che tentava di investirlo: indagato

È indagato per lesioni gravissime collegate a eccesso di legittima difesa il carabiniere che venerdì sera ha sparato a un ladro a Monte San Giusto. Il criminale albanese è clinicamente morto all’ospedale di Macerata. Sul fronte delle indagini, l’avvocato Sandro Evangelisti ha ricevuto dal pm Enrico Riccioni l’incarico di svolgere la perizia balistica. Al carabiniere … Continua la lettura di Carabiniere spara a ladro albanese che tentava di investirlo: indagato

Malato mentale si uccide in carcere: chiusura degli OPG ha fatto il suo primo morto

Ieri sera un detenuto italiano di 22 anni si è impiccato utilizzando un lenzuolo legato alla grata del bagno nel carcere romano di Regina Coeli. “Questo ragazzo – commenta il Garante dei detenuti del Lazio Stefano Anastasia – era scappato da una Rems (strutture che hanno sostituito i carceri psichiatrici, ndr) e a lui erano … Continua la lettura di Malato mentale si uccide in carcere: chiusura degli OPG ha fatto il suo primo morto

Rom ladra assolta perché “merce non era custodita bene”

Continuano le marchette della magistratura agli Zingari. Una Rom viene trovata a rubare ma alla viene assolta perché “la merce non era custodita a dovere”. Una cittadina romena, S.E. di 51 anni, senza fissa dimora ma in Italia grazie a Schengen, era stata trovata a rubare, nel dicembre 2013 a Venezia a ridosso della stazione, … Continua la lettura di Rom ladra assolta perché “merce non era custodita bene”

Ladro in fuga prova a investirli, carabiniere spara e lo ferisce alla testa

Hanno sorpreso il ladro mentre usciva da un appartemento appena ripulito, gli hanno intimato di fermarsi ma lui ha cercato di investirli. Così i carabinieri hanno aperto il fuoco ferendo alla testa il giovane bandito, che ora è in gravi condizioni. È successo attorno alle 19 di oggi a Monte San Giusto, in via Don … Continua la lettura di Ladro in fuga prova a investirli, carabiniere spara e lo ferisce alla testa

Politico che ospita profughi muore in incidente, con lui amico profugo

L’avvocato e politico vicentino Giorgio Beggiato, impegnato nel business dei profughi, è morto ieri sera in un tamponamento a catena lungo la strada regionale 53 Postumia, all’altezza dell’ impresa Veronesi. Beggiato, 56 anni, era alla guida della prima auto tamponata. A innescare il pauroso tamponamento è stato un camion che ha schiacciato la vettura che … Continua la lettura di Politico che ospita profughi muore in incidente, con lui amico profugo

Immigrati lanciano cucciolo da auto in corsa

Lanciano il cagnolino fuori dal finestrino dell’auto, una Bmw, e se ne vanno, abbandonando la povera bestiola. Il fatto è accaduto poco prima di mezzogiorno di ieri 21 febbraio all’interno dell’area di servizio “Limenella”, lungo l’autostrada A4. I proprietari erano a bordo di una Bmw con targa rumena, di colore rosso/arancione schizzata via in direzione … Continua la lettura di Immigrati lanciano cucciolo da auto in corsa

SCONTO DI PENA PER ROMENI CHE SOFFOCARONO 91 ENNE

La Corte d’assise d’appello di Perugia, riformando la sentenza di primo grado, ha condannato oggi a 18 anni di reclusione Elvis Epure e Gheorghe Buzdugan, i due romeni, di 23 e 22 anni, autori materiali della rapina in casa in cui, il 28 aprile 2015 a Terni, morì soffocato il 91enne Giulio Moracci. I giudici … Continua la lettura di SCONTO DI PENA PER ROMENI CHE SOFFOCARONO 91 ENNE

MAROCCHINO ASSOLTO DA STUPRI: “Per Islam il sesso è piacere”

Sesso, stupri, maltrattamenti fisici e rapporti carnali obbligatori anche se la donna aveva problemi alle parti intime. Castelfidardo, in provincia di Ancona. Una donna aveva denunciato il suo marito, 29enne marocchino, perché costretta a fare sesso senza brutale anche se malata. Secondo l’accusa, tra l’agosto del 2010 e il gennaio del 2011 la donna avrebbe … Continua la lettura di MAROCCHINO ASSOLTO DA STUPRI: “Per Islam il sesso è piacere”

Migranti islamici affogano 12 cristiani, per giudici non è odio religioso

Durante la traversata dalla Libia alla Sicilia, ammazzarono i soli dodici cristiani per a bordo del barcone: una rarità che salgano dei veri profughi. Ancora più raro che arrivino, ed è facile capire il perché. Oggi la terza sezione della Corte d’assise di Palermo li ha condannati a diciotto anni di carcere. Ma ha negato … Continua la lettura di Migranti islamici affogano 12 cristiani, per giudici non è odio religioso

Firenze: evasione dal carcere per 3 romeni

Tre detenuti romeni sono evasi questa sera dal carcere fiorentino di Sollicciano. Erano stati condannati per furto. L’ultimo caso simile risaliva al gennaio 2015, quando a riuscire a fuggire fu un detenuto di nazionalità marocchina. Ormai in carcere ci sono solo loro. Intorno le ore 19.00 di questa sera, 3 detenuti di nazionalità Rumena, sono … Continua la lettura di Firenze: evasione dal carcere per 3 romeni

STATUA MADONNA DISTRUTTA DA 2 IMMIGRATI

Statua della Madonna distrutta da due immigrati a Trapani. E’ la testimonianza di due giovani ad indicare gli autori del danneggiamento sacrilego della statua della collocata a Porta Botteghelle, nella zona del centro storico di Trapani. Li hanno visti scappare dopo aver abbattuto la statua che è stata scardinata dal piedistallo. Secondo i due testimoni, … Continua la lettura di STATUA MADONNA DISTRUTTA DA 2 IMMIGRATI

Trovano ladra rom in casa “Non si può denunciare”

Ha scoperto una ladra zingara nel suo appartamento, ma non può denunciarla. Terrorizzata dalla ritorsione che potrebbero scatenare i parenti della vittima. Lo scorso 14 febbraio una famiglia di Almerico Novella ha trovato in casa una donna rom che teneva tra le mani una borsa appena trafugata nell’appartamento. Facendosi coraggio, la famiglia ha cercato di … Continua la lettura di Trovano ladra rom in casa “Non si può denunciare”

Lascia un commento