Si masturba davanti asilo e morde carabinieri

Con i pantaloni abbassati si masturbava nei pressi di un asilo nido. Il mostro è il solito migrante, un 41enne nigeriano.

“Correte c’è un uomo che si tocca nel parco”, l’allerta lanciata da mamme e maestre alle forze dell’ordine. Arrivati sul posto i militari dell’Arma hanno trovato l’africano, uno dei tanti senza fissa dimora che infestano Roma e l’Italia, e che Bergoglio non vuole a San Pietro, mentre si masturbava.

VERIFICA LA NOTIZIA
Fermato in flagranza di reato il 41enne ha reagito all’intervento dei carabinieri scagliandosi contro di loro e mordendo al braccio uno di loro. Poi bloccato, l’uomo è stato quindi arrestato con le accuse di atti osceni in luogo pubblico e lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

E’ accaduto poco dopo le 8:00 del 21 settembre all’Appio Latino, mentre i bimbi entravano in asilo. Nel 2017, anno del Pd.



Lascia un commento