Padre e figlio invalido sfrattati, Sindaco PD offre casa e lavoro ai profughi

Intanto si dà il caso che a Motteggiana, Como, il comune dove padre e figlio invalido verranno sfrattati e dove da mesi non hanno l’acqua calda perché troppo poveri, vivano un bel gruppo di profughi africani in fuga dalla guerra in Siria.

Loro vivono in hotel. Hanno l’acqua calda. Non pagano le bollette e se la spassano. Anzi, il sindaco di Motteggiana, tal Fabrizio Nosari del PD, li ‘impegna’ anche in lavori socialmente inutili a spese dei contribuenti. Intanto Fiorenzo ed Emanuele stanno per essere sfrattati.

VERIFICA LA NOTIZIA

Stato di merda.



Lascia un commento