Immigrato si impicca in questura dopo arresto

Un immigrato arrestato si è suicidato impiccandosi in una cella di sicurezza della Questura di Bologna. E’ successo ieri sera verso le 23. L’uomo, un senegalese di 39 anni, avrebbe utilizzato la sua maglia, appendendola alla grata della cella. Era stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. Sono in corso accertamenti

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento