Cittadini incendiano 2 eleganti ville destinate ai profughi – FOTO

Una villetta di Sassari è stata incendiata dai cittadini la notte scorsa. Nell’elegante e storico quartiere periferico di Sant’Orsola, destinato ad ospitare giovani maschi africani in fuga dalla guerra in Siria, i cittadini hanno dato fuoco a due auto che si trovavano all’interno del cortile dell’abitazione.

All’una di notte i vigili del fuoco e i carabinieri sono intervenuti in via Brancaleone Doria, ma qualche istante dopo sono stati allertati per un altro principio di incendio a circa cento metri di distanza. Questa volta nel mirino un’altra villetta, disabitata, di proprietà della stessa famiglia che fa affari con i cosiddetti profughi.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’attacco sarebbe legato alla decisione dei proprietari di affittare la villetta a una organizzazione che vi doveva realizzare un Centro di prima accoglienza per afroislamici.



Lascia un commento