Milano, Migrante prende a calci donna incinta

Una donna di 32 anni, al sesto mese di gravidanza, è stata aggredita da un barbone straniero a Milano. L’episodio è avvenuto alle 15, alla polizia ha raccontato di essere stata avvicinata dal senzatetto e colpita con due calci alla schiena senza alcun motivo.

L’uomo, che sarebbe un migrante dell’est Europa noto nella zona, è scappato prima dell’arrivo della polizia.

VERIFICA LA NOTIZIA

La 32enne è stata accompagnata a scopo precauzionale all’ospedale Niguarda ma non ha riportato contusioni preoccupanti.



Lascia un commento