Profughi bloccano camion: “Di qui non si passa”



Ancora una protesta a Marsala degli ospiti dell’Acos Hotel. Alcune decine di loro, questa mattina, sono ritornati in strada per manifestare il proprio stato di insoddisfazione.

Come avevano già fatto venerdì 15 settembre scorso, hanno occupato entrambe le carreggiate dell’importante arteria di accesso a Marsala via Mazara. La circolazione veicolare si è immediatamente interrotta mandando in tilt in traffico cittadino. Lunghe code si registrano a partire dal passaggio a livello della Stazione Ferroviaria in uscita da Marsala e dalle case popolari nel tratto inverso, in entrata.

VERIFICA LA NOTIZIA
Traffico bloccato, tensione e malumore si registra fra gli automobilisti, soprattutto tra i conducenti di mezzi pesanti, autotrasportatori e corrieri.

Sul posto agenti di Polizia e militari della locale stazione dei Carabinieri, ma non per sgomberare i fancazzisti dalla strade, per controllare che nessuno li investisse.



Lascia un commento