Devastante terremoto a Città del Messico: edifici collassano – VIDEO

Città del Messico, due forti scosse di terremoto a distanza di pochi secondi hanno spinto migliaia di abitanti in strada nella regione di Puebla, un centinaio di chilometri a sud est della capitale. La prima è stata registrata alle 13.14 e 38 secondi (ora locale) di magnitudo 6.8 con epicentro a ovest di Chiattla de Tapia con profondità di 23 chilometri, due secondi dopo l’altra scossa a sud est di Axochiapan di magnitudo 7,1 con profondita di 57 chilometri. Le scosse sono state avvertite con forza nella capitale e anche nel nord del paese.

I palazzi hanno preso a oscillare e le facciate sono crollate (guarda il video) riempiendo le strade di macerie. L’energia è saltata e le linee telefoniche si sono interrotte.



Lascia un commento