Islam, Migrante sgozza montoni in casa in onore Allah



Dopo il caso degli agnellini sgozzati a Cavanella Po, è venuto alla luce un nuovo caso di macellazione clandestina. E sempre in occasione della festa islamica del Sacrificio o dello Sgozzamento.

Protagonista questa volta un 40enne marocchino che a Castelmassa, Rovigo, in uno stabile di via Fratelli Bandiera, ha sgozzato – e fatto morire per lento e dolorosissimo dissanguamento – due montoni senza alcuna autorizzazione e senza alcun controllo sanitario, poi li ha macellati.

VERIFICA LA NOTIZIA

I carabinieri forestali della stazione di Trecenta hanno sottoposto a sequestro le due carcasse di montone, il cui smaltimento dovrà ora essere affidati ad una ditta specializzata. Ovviamente a spese del 40enne marocchino. In attesa che passi a qualche animale umano.



Lascia un commento