Trieste, il consigliere pugile che difende le vecchiette dai migranti



«Assieme ad altri patrioti abbiamo provato anche a Trieste a controllare le zone più pericolose dove i cittadini si lamentano per la brutta gente». Così il consigliere comunale della Lega Fabio Tuiach, che insieme a un gruppo di volontari ha presidiato la linea 10.

Leghista: “Maometto pedofilo”, polemica

Dopo le numerose segnalazioni relative a molestie all’interno dell’autobus, problema riconosciuto anche dal presidente cell’Ics Gianfranco Schiavone, Tuiach rende noto il suo intervento su Facebook e dichiara: «Purtroppo la linea che porta in via dell’Istria dove vanno a mangiare i clandestini alla Caritas non è più sicura ed è meglio stare attenti! Scusatemi se sono un consigliere comunale anomalo, spero di non creare problemi, il sorriso delle signore anziane che si sentono protette vi assicuro però che non ha prezzo!».

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento