Servizi avvisano governo: “Italiani pronti a rivolta contro Immigrati”



Proteste e rivolte contro il governo e le truppe coloniali sparpagliate in tutta Italia. L’allarme, per il Sistema illegale al potere, è scritto nelle analisi dell’intelligence, che avrebbe già rappresentato la situazione al governo abusivo.

Il rischio tensioni sarebbe altissimo soprattutto da parte degli strati economicamente più deboli della popolazione, dove la sofferenza per le ripercussioni della grave crisi economica è altissima e gli immigrati rappresentano un vero e proprio che usurpa i diritti e diventa un competitore nel lavoro, nell’assegnazione delle case popolari e nell’accesso ai servizi sociali.

Il caso del Tiburtino, dove una donna è stata sequestrata dando inizio ad una vera e propria rivolta di quartiere, è solo un assaggio di quanto potrà accadere molto presto.

VERIFICA LA NOTIZIA

Per questo il governo non eletto ha trattato un blocco degli sbarchi con i trafficanti libici: per avere il tempo di imporre la presenza graduale dei coloni afroislamici. La rana deve bollire lentamente, o se ne accorge. Il segreto di una colonizzazione è non superare mai il punto di rottura fino a quando è troppo tardi e la reazione non serve: sei già sostituito dai migranti.



Lascia un commento