Trieste: profughi si nascondono in bagni asilo in attesa dei bambini



Opicina è una frazione del comune di Trieste che ha la fortuna di ospitare un bel centro profughi. Gli ospiti di questo centro si intrufolano nei bagni della scuola materna in attesa dei bambini:

VERIFICA LA NOTIZIA
Che dire, i cittadini di Trieste avevano ragione:

TRIESTE, CITTADINI SFANCULANO PREFETTO: “PORTALI A CASA TUA” – VIDEO



Lascia un commento