Profugo pedofilo beccato mentre è a caccia di bambini – VIDEO



Bahram Hosseini, profugo di 49 anni, pensava di stare per incontrarsi con un bambino di 14 anni adescato sul social network Kik, invece ad attenderlo c’era la polizia e un gruppo di cacciatori di pedofili.

Hosseini, arrivato in Gran Bretagna come richiedente asilo, pensava di incontrarsi con il bambino alla stazione centrale di Newcastle, ma è stato affrontato dal gruppo e arrestato.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il profugo ha patteggiato la propria pena per “adescamento di minore”, ed è stato liberato dopo un processo lampo.



Lascia un commento