Profughi molestano passanti? Successore Buonanno multa Coop



Degno successore di Raffele Buonanno alla guida di Borgosesia. Paolo Tiramani, sindaco leghista, è stufo di vedere i fancazzisti inviati nel suo comune dal governo fare accattonaggio fuori da supermercati.

La sanzione che verrà recapitata alla coop potrà variare tra i 250 euro e i 1500 euro, oltre ad una segnalazione al prefetto. Ma questa sarà lettera morta, visto che il prefetto è il loro agente viaggi.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Siamo stufi di vedere profughi che ci costano 35 euro al giorno – dice a Repubblica – chiedere l’elemosina davanti ai supermercati di Borgosesia e di altri centri valsesiani, oppure nei mercati. Significa che le cooperative che dovrebbero gestirli dormono, anziché impegnarli nei progetti in cui dovrebbero. Quindi è giusto multare loro. In questi mesiho ricevuto parecchie segnalazioni da cittadini che lamentano l’incremento della presenza di persone dedite all’accattonaggio nel territorio comunale. Quotidianamente viene appurato che le persone che mendicano in prossimità di supermercati, sono ospiti presso strutture di accoglienza di comuni limitrofi appositamente impegnate nella gestione degli immigrati e pertanto il verbale di accertamento e contestazione della sanzione pecuniaria sarà inviato anche al responsabile”.



Lascia un commento