Rimini, Butungu fan di Balotelli: condivideva post contro il razzismo



Tra le altre cose, e la sua appartenenza a gruppi islamici, il profugo stupratore di Rimini, Guerlin Butungu, sbarcato nel 2015 da qualche nave ong, tra foto in abiti firmati e auto di lusso, condivideva anche post contro il razzismo:

__________

Inutile dire che la sua stessa esistenza è la dimostrazione che i pregiudizi salvano la vita, e non è strato che lui volesse eliminarli: senza pregiudizi finisci su una spiaggia col migrante.

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento