Imam Firenze esige Moschea e minaccia: “Pazienza finita”



“La nostra pazienza è finita, acquisteremo un immobile per realizzare la moschea e lavoreremo da soli. Poi affronteremo i passaggi burocratici necessari”.

E’ la “nuova” minaccia dell’Imam di Firenze, Izzedin Elzir. “I musulmani sono stanchi e non abbiamo più pazienza – ha spiegato Elzir – come uomo di fede lavoro sulla pazienza, ma è finita. Questa volta lavoriamo da soli senza consultare nessuno, spero che arriviamo a concludere da soli. Acquisteremo un immobile a Firenze per costruire la moschea e poi affronteremo tutti i passaggi burocratici”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Elzir ha ricordato il “lungo dialogo” portato avanti con le istituzioni locali, “il percorso partecipativo” che aveva dimostrato “la disponibilità dei fiorentini”, ma poi “per paura di perdere il consenso il Comune non si è mosso”. Si chiama democrazia, decidono i cittadini italiani.



Lascia un commento