Barcellona censura Rossini: niente Croce, provoca Musulmani



Irina Lungu, soprano moldava, denuncia su Facebook: «È stata tolta la frase la croce splenderà dalla mia aria per motivi di ‘correttezza religiosa’, a questo punto al mio prossimo debutto nei Pescatori mi aspetto al posto di O Dieu Brahma di cantare qualcosa del tipo pace e gioia sia con voi. O Brahma non infastidisce nessuno per il momento?».

Quando dovrà recitare il seguente assolo modificato: «Come sul Tebbro e a Solima, foriera di vittoria, simbolo di pace e gloria l’amore splenderà». I terroristi islamici hanno investito anche l’orgoglio dei catalani.

VERIFICA LA NOTIZIA

«Io non devo difendere il mio credo religioso salendo sul palco, non è certo compito di un cantante, non sono d’accordo con questa imposizione ridicola», ha dichiarato Irina. Che poi rispondendo a chi le chiedeva di astenersi dal recitare ha ammesso: «Devo fare come mi dicono».



Lascia un commento