Bergoglio: “Prego per Islamici perseguitati”



L’imam Bergoglio prega per i musulmani perseguitati dai noti estremisti buddhisti in Birmania: “Sono arrivate tristi notizie su persecuzioni religiose ai nostri fratelli Rohingya.
Vorrei esprimere tutta mia vicinanza a loro. Chiediamo a Dio di salvarli e di suscitare uomini e donne di buona volontà” che possano dare loro aiuto. Lo ha detto il Papa all’Angelus invitando i fedeli: “Preghiamo per i fratelli Rohingya”.

I Rohingya sono musulmani che si sono da tempo infiltrati in Birmania.

Aung San Suu Kyi: “Non mi faccio intervistare da islamici”

In questi ultimi giorni, secondo fonti non meglio precisate, alcuni militari avrebbero sparato su ‘civili’ che stanno cercando di lasciare il Myanmar (Birmania) per rifugiarsi in Bangladesh. Che li sta invece respingendo: pur essendo un paese islamico.

Buddhisti cacciano islamici da Birmania, ecco perché – FOTO

E’ comunque interessante notare che mentre noi diamo asilo a fancazzisti bengalesi (al secondo posto per numero dopo i nigeriani) che si spacciano per profughi, qualcuno chieda asilo in Bangladesh.

Monaco buddista: “Guai mischiarsi con immigrati islamici”

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento