Strangolata da islamico perché fuma davanti Moschea Lione



Sharia in Francia. A Lione un musulmano ha strangolato una giovane donna francese che stava fumando davanti alla sua moschea

L’uomo aveva incrociato la sua vittima mentre all’ingresso di una moschea si stava accendendo una sigaretta riparandosi dal vento. Una scelta inaccettabile, per l’islamico, che prima l’ha rimproverata, poi, dopo le scuse della donna, è tornato indietro e l’ha strangolata aiutandosi con le cinghie di una borsa.

VERIFICA LA NOTIZIA

Sul punto di svenire, la vittima è stata salvata dall’intervento di un passante, che ha messo in fuga l’aggressore. Quest’ultimo è stato poi arrestato in un autobus.



Lascia un commento