Putin vendica Barcellona, fa strage di islamici: “Vaporizzati 200 miliziani”



Le forze aeree russe in Siria hanno distrutto un grande convoglio di veicoli di terroristi diretti verso la città siriana di Deir ez-Zor. Così il ministero della Difesa russo. “L’aviazione militare russa ha eliminato un altro grande convoglio di militanti dallo Stato Islamico mentre erano diretti verso Deir ez-Sor, dove i terroristi di tutto il mondo cercano di ricongiungersi e di dar vita alla loro ultima roccaforte siriana”, ha detto il ministero citato dalla Tass. “I bombardieri e l’aviazione militare delle forze aerospaziali russe hanno distrutto oltre 20 veicoli fuoristrada dotati di armi di grande calibro e lanciagranate, nonché veicoli blindati, compresi carri armati e carri pesanti con munizioni”, ha detto il ministero. “In tutto sono stati eliminati oltre 200 miliziani islamici”.

VERIFICA LA NOTIZIA



Lascia un commento