Agenti picchiati da profugo insoddisfatto



Due agenti sono rimasti feriti nel tentativo di fermare un trentunenne fancazzista camerunense ospite a spese nostre del centro di accoglienza di via Lombroso, a Milano.

Il personale del centro nel tardo pomeriggio di ieri ha chiamato la polizia perché il sedicente profugo, che già in passato aveva vandalizzato la struttura, stava dando in escandescenza. All’arrivo dei poliziotti, il camerunense ha colpito con un sasso il parabrezza della volante, poi nel tentativo di divincolarsi ha ferito gli agenti che – portati al pronto soccorso del Policlinico – sono stati dimessi con una prognosi di cinque giorni uno e 14 l’altro.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’aggressore è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e danneggiamento aggravato.



Lascia un commento