Denuncia choc: “Canile lager a Messina, morti centinaia di cani” – Foto



Ci giunge un gravissima denuncia dagli animalisti di Messina che riportiamo integralmente con le (atroci) foto allegate. Ovviamente chi è chiamato in causa, se vorrà, potrà replicare. Il grado di civiltà di una paese si misura, anche, da come vengono trattati gli animali.

E’ da quasi tre anni che il sottoscritto Letterio Ivardo Presidente del Fronte Animalelibero di Messina lotta contro la cattiva gestione del canile millemusi ospitante circa 400 cani.

Il bando per la gestione è scaduto da quasi 2 anni ma il Comune anziché fare un nuovo bando ha lasciato le stesse persone a gestire il canile sempre la Lega del Cane di cui l’ex Presidente Caterina Merenda insieme al precedente Vet Alessandro Taormina hanno fatto morire centinaia di cani tra atroci sofferenze e di cui moltissimi non curati, altri fatti sbranare con non curanza e negligenza per liberare dei Box!!!!!

Attualmente è commissariato sempre dalla Lega del Cane ma guarda caso il Commissario è un intimo amico dell’ex presidente con la stessa mentalità!!!!!!! I cani non vengono curati sono circa 400 di cui 200 anziani e questi soffrono delle patologie più comuni quali: Leishamania, erlichia, insufficienza renale, ed epatica; ma x loro non si fa nulla non vi sono schede sanitarie e una sola Vet che per due ore al giorno dovrebbe controllare e somministrare la terapia a questi 200 cani !!!!!!!!

Ultimo maltrattamento una cucciola di pitbull di 9 mesi adottata senza scheda sanitaria da questo canile malata di Leishamania con gravi conseguenze articolari (si allega certificato della Vet che la sta curando).

Ricordo inoltre che il Comune finanzia questo canile con circa 400 mila euro l’anno di fondi pubblici per un servizio non svolto o comunque svolto malissimo.L’orario di apertura è dalle 8,30 fino alle 12,30 ma già alle 12,00 non c’è piu nessuno e i cani continuano a marcire dentro i Box senza nessuna possibilità ne’ di essere adottati ne’ di essere curati.

Per finire il Comune anziché fare un nuovo bando per assegnare la gestione ad un’altra associazione, allungare l’orario fino alle 17,00 e inserire due Vet a tempo pieno ha emesso una delibera di 20 mila euro piu Iva per due mesi con un canile sanitario di Zafferana Etnea (CT) distante da Messina circa 1 ora e mezza per i randagi del territorio, quando si potrebbe fare una convenzione per le cure con l’Ospedale veterinario di Messina, far funzionare il canile millemusi per il ricovero visto che ha tutte le autorizzazioni sanitarie previste, e usare questi fondi pubblici x fare stare meglio i cani sul nostro territorio!!!!!

VERIFICA LA NOTIZIA

Finora il sottoscritto ha presentato 4 querele e continuerò a farne altre per dare dignità e voce a queste creature in balia di questi maltrattamenti e non mi fermerò fino a quando le cose non cambieranno per il benessere degli animali.

Intollerabile. Possibile non ci siano controlli da parte degli enti preposti. Possibile che il Comune non verifichi che i propri 400mila euro vengano spesi in modo opportuno?

Ovviamente questa è una denuncia, quindi chi è ‘accusato’ ha totale diritto di replica su Vox: redazione@voxnews.info



Lascia un commento