97mila sbarcati e “67” espulsi, Minniti esulta: “Luce in fondo al tunnel”



“Nei primi 7 mesi abbiamo operato 67 espulsioni. Complessivamente dal primo gennaio 2015 abbiamo avuto 199 espulsioni per ragioni di sicurezza: è uno strumento prezioso di prevenzione che altri Paesi non hanno”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Marco Minniti, che ha presieduto al Viminale una riunione del Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per Ferragosto.

Sbarchi record: già sfiorata quota centomila – DATI

Esultiamo. In 7 mesi oltre 97mila clandestini sono sbarcati, e 67 sono stati espulsi. Un grande risultato.

Infatti Minniti esulta: “Siamo ancor sotto il tunnel, è lungo, ma per la prima volta io incomincio a vedere la luce alla fine del tunnel. Non so se sono troppo ottimista”.

Minniti ha ricordato che due Ong non hanno firmato. “Rispettiamo chi non ha firmato, crediamo ci debba essere rapporto di fiducia tra il dispositivo di sicurezza e salvataggio nazionale e le Ong. Pensiamo che questo rapporto debba andare avanti per il salvataggio di persone nel Mediterraneo centrale”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il traffico è stato fermato dalla Libia che ha cacciato le Ong, non dal ‘Codice’ che ne regolarizzava il traffico.



Lascia un commento