ONG, DA INTERCETTAZIONE SPUNTANO CONTATTI POLITICI



ESTRATTO dalle 148 pagine di atti dell’ordine di sequestro di nave Iuventa dell’Ong tedesca Jugend Rettet accusata di favorire l’immigrazione clandestina.

Stefano Spinelli, medico, della onlus Rainbow for Africa che collaborava con i tedeschi di nave Iuventa, teneva i contatti con i politici amici, come il senatore Federico Fornaro (Pd), che gli ha passato un documento della Commissione parlamentare sulle Ong cha ascoltò anche il magistrato Zuccaro. Spinelli lo commenta in una intercettazione, osservando che «l’esito della Commissione è fuffa, tecnicamente avrà un impatto molto basso» E poi al telefono una certa Carla gli chiede: «Ma tu l’hai sentito Di Maio (presumibilmente uno dei leader del M5s) oggi?». Spinelli: «No». Carla: «Di Maio ha detto che (…) le navi delle Ong». Spinelli: «Non sono delle ambulanze sono dei taxi».

VERIFICA LA NOTIZIA

Poi sul tradimento di uno dei ministri: «Quella è la linea tremenda del nostro amico Minniti che ieri ha fatto l’accordo coi ministeri degli Interni di Ciad, Niger e Libia per i campi sub sahariani» osserva il medico. E aggiunge sempre al telefono «mi sembra che la direzione in cui va il nostro amico Marco (Minniti ndr) sia abbastanza definita, cioè aprire tutti i fronti possibili per farne partire il meno possibile».

INTERCETTAZIONE CHIAMA IN CAUSA ANCHE GUARDIA COSTIERA

INTERCETTAZIONE, ONG CHIAMA IN CAUSA GUARDIA COSTIERA ITALIANA: “SONO DALLA NOSTRA PARTE”



Lascia un commento