“HO SORRISO QUANDO HANNO GIUSTIZIATO LO STUPRATORE DI MIA FIGLIA”



Il desiderio di vendetta è uno degli istinti più nobili dell’uomo

SULLA NOTIZIA DELL’ISLAMICO ASSASSINO STUPRATORE GIUSTIZIANO:

STUPRA E UCCIDE BIMBA DI 3 ANNI, GIUSTIZIATO SUL POSTO

Il video e la testimonianza del padre della vittima: “Ho sorriso quando l’ho visto morire”

L’unica cosa che invidiamo alla Sharia, la legge islamica, è la pena di morte per chi si macchia di gravi reati. Ovviamente con processi seri, non sommari e senza prove. Ma appena è appurato che hai ucciso qualcuno, al di là di ogni ragionevole dubbio, devi morire. E per quanto ci riguarda siamo per la pena di morte anche per gli spacciatori, à la Duterte.

Muhammad al-Maghrabi, 41 anni, è stato giustiziato in piazza, nello Yemen, perché sospettato di avere stuprato e ucciso una bambina di 3 anni senza averla prima sposata.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lascia un commento