Missile di Kim spaventa il Giappone – VIDEO



Kim ama la bomba. Perché solo la ‘bomba’ garantisce la totale invulnerabilità del suo regime ad interventi militari esterni. La famiglia Kim ha imparato la lezione ‘libica’ e ‘siriana’ alla perfezione. Quindi il suo nuovo arsenale di testate nucleari e missili ICBM – intercontinentali, capaci di raggiungere gli Usa – non è in funzione offensiva, ma solo difensiva: non avrebbe senso lanciare un attacco, visto che qualche minuto dopo la Corea del Nord verrebbe annichilita da una pioggia di missili nucleari.

Ecco il missile lanciato l’altra notte e finito in acque giapponesi, ripreso da una telecamera nel nord del Giappone mentre si inabissa:

Potrebbe, però, dare a Kim l’idea di invadere la Corea del Sud. Il suo ragionamento potrebbe essere che gli Usa non utilizzerebbero mai ordigni nucleari per salvare l’alleato di Seul, se questo significasse un missile ICBM su New York con testata nucleare. Quindi in questo caso l’equilibrio nucleare asimmetrico potrebbe portare alla guerra nella penisola coreana.



Lascia un commento