LONDRA BRUCIA: AFRO-ISLAMICI METTONO A FERRO E FUOCO CAPITALE GB – VIDEO

La società multietnica è una polveriera in attesa di una scintilla.

A Londra, come abbiamo scritto questa notte, sono in corso violenze razziali dopo la morte di un delinquente nero:

Gli afro-islamici hanno messo a ferro e fuoco l’ex capitale di un impero, ormai ridotta a cloaca interrazziale. Prendendo d’assalto bus, auto, camion e devastando negozi.

Ormai il copione è sempre lo stesso: delinquente nero muore durante arresto, scoppia la violenza razziale. Questa volta a Londra. Ma avviene lo stesso in tutte le società più razzialmente compromesse: da Parigi alle metropoli americane. Presto anche da noi, quando i ‘profughi’ di oggi avranno dei figli, se non li rimandiamo a casa loro.

Stavolta il morto è Rashan Charles, e così Kingsland Road, east London, soprannominata Londonistan, si trasforma in un campo di battaglia.

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento