NAVI STRANIERE SCARICHERANNO CLANDESTINI IN ITALIA ANCHE NEL 2018

La risposta del premier abusivo Gentiloni, alla richiesta libica di inviare nostre navi nelle loro acque territoriali a stroncare il traffico di clandestini, è stata fredda: non si aspettava di dovere rendere così ovvio il fatto che loro, i piddini, su quel traffico ci contano.

E che ci contino, lo si evince da un’altra notizia delle stesse ore. La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera’ fino alla fine del 2018. Proprio per volontà del nostro governo non eletto: in sostanza le navi straniere potranno continuare a scaricare clandestini in Italia come da accordi Frontex già firmati da Renzi.

Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l’Italia ha rinunciato ad opporre il proprio veto. Più chiara di così, l’intenzione di sovvertire la demografia nazionale, non si può.

VERIFICA LA NOTIZIA
Il Der Spiegel sottolinea la vacuità delle parole dell’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi attuale Segretario del Partito Democratico, che non più tardi di 10 giorni fa aveva annunciato il “veto” italiano al proseguimento della missione Sophia se la Ue avesse continuato a lasciare “sola” l’Italia di fronte “all’emergenza” migranti dalla Libia.

Invece era tutta una finta. Perché loro, quelli del PD, sul fatto che il traffico prosegua ci contano: sono soldi per le loro coop e voti per i loro picciotti.



Lascia un commento