Negrieri nel Calcio: Inter e Fiorentina coinvolte in inchiesta



Inter, Fiorentina e Cittadella hanno ricevuto una richiesta di accesso agli atti societari dalla procura della Repubblica di Prato. I magistrati indagano sul trasferimento di due giovani africani che avrebbero fatto ingresso in Italia con documentazioni fittizie al fine di ottenere, per le società calcistiche che ne detenevano il cartellino di tesseramento (A.C. Prato e Sestese), profitti sulla vendita dei giocatori.

VERIFICA LA NOTIZIA
Anche questa è sostituzione etnica. Anche il calciatore è “un lavoro che gli italiani non vogliono fare”. Più semplicemente, anche nel calcio pochi si arricchiscono con il traffico di piedi – nel mondo del lavoro braccia – a basso costo.



Lascia un commento