Fulmine si abbatte su chiesa che accoglie profughi islamici



Si Deus pro nobis, quis contra nos?

Qualcuno, lassù, evidentemente non gradisce. Un fulmine ha colpito stamani il lucernario della chiesa madre della frazione superiore di Caulonia lesionando la sezione verticale.
Lo stesso fulmine ha anche innescato un incendio che ha interessato il sottotetto della chiesa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Siderno che hanno provveduto a spegnere le fiamme ed a mettere in sicurezza la parte danneggiata.

Un fulmine ha colpito il lucernario della Chiesa madre di Caulonia provocando anche un incendio
VERIFICA LA NOTIZIAfulmi

Il paese, insieme a Riace, è una delle due cittadine vittima del piano di ripopolamento con immigrati islamici deciso, in complicità, dall’amministrazione locale e dal parroco. Ovviamente in combutta con la Regione e il Governo. Simbolico. Altamente simbolico.


Lascia un commento