Parla donna massacrata da Rom sulla metro, da Boldrini niente solidarietà – VIDEO



Parla la donna massacrata nelle metro di Roma dagli Zingari:

DONNA MASSACRATA DAI ROM SULLA METRO, UNA MASCHERA DI SANGUE – VIDEO

“Ero una maschera di sangue…”. È la stessa Maria Assunta, l’anziana signora di 63 anni massacrata a colpi di cellulare da una rom di appena 9 anni, a raccontare i momenti drammatici della rapina di mercoledì scorso che l’hanno portata in ospedale.

La giovanissima zingara l’ha aggredita senza pietà: “Mi sono toccata in volto dopo che mi ha pestata – racconta – e le mani mi si sono riempite di sangue”.

L’integrazione di Boldrini, che le parti fossero state per assurdo invertite, sarebbe corsa al capezzale della risorsa. Invece, per Assunta, nessuna solidarietà dall’abusiva e dai suoi corifei.


Lascia un commento