FUORI CONTROLLO: MIGRANTI CON LICENZA DI STUPRARE, LIBERI DOPO ASSALTO A CAPOTRENO DONNA



Ormai la situazione è totalmente fuori controllo. Un’orda di barbari vaga per i paesi d’Italia con il lasciapassare di un governo abusivo: hanno licenza di spacciare e molestare i passanti. E oggi anche quella di stuprare:

CAPOTRENO QUASI VIOLENTATA DA GRUPPO DI NIGERIANI, NESSUN ARRESTO

Per i media stranieri l’Italia è una immensa tendopoli. Questo avrà un impatto devastante sul turismo, magari non quest’anno, ma a medio termine sì.

Intanto il PD esige lo ius soli. Esige nuovi elettori per coprire il vuoto di quelli che sta perdendo a milioni ogni settimana:

Sondaggi, l’effetto Renzi sui sondaggi continua: il Pd crolla al 24%

Mentre la rivolta ormai dilaga in tutta Italia. Da sud a nord, passando per il centro:

Tiziana Magnacca, sindaco di San Salvo, ha spiegato perché è contraria all’arrivo di 50 migranti parlando con i giornalisti proprio davanti alla struttura che dovrà accoglierli, un ex albergo nella zona industriale non lontana dal mare. Con lei altri sindaci, imprenditori e commercianti.
“Siamo contro il governo che consente di ospitare persone che poi ciondolano intere giornate nelle nostre città”. Una protesta civile “contro un governo sordo alle richieste della comunità e cieco rispetto alla realtà. Cosa accade, troviamo loro il lavoro che non possiamo assicurare nemmeno ai concittadini? Il progetto ospitalità del governo è fuori da ogni controllo. Questa non è più un’emergenza, è diventato un fenomeno strutturale”

Ovviamente, le proteste ‘civili’ servono a nulla e piacciono al governo. Serve altro per bloccare l’invasione in atto. Ripetiamo: questo non è un governo normale, è un’associazione a delinquere.



Lascia un commento