KYENGE LANCIA ULTIMATUM A ITALIANI: “ACCOGLIERE TUTTI GLI AFRICANI”



“Rompete barriere dell’egoismo e accogliete tutti gli immigrati”. Normale, detto da una ex clandestina spacciata in Italia come un pacco di sigarette dal Vaticano. Anche per questo, oltre al suo non essere italiana, farla ministro è stata una follia.

“Oggi la questione che si pone, al di là delle proposte che saranno messe all’interno di una politica globale, è cosa facciamo delle persone che sono dentro al mare, cosa facciamo delle persone che sbarcano? – interviene l’europarlamentare – questa è la questione ed io risponderei accogliamoli tutti”.

VERIFICA LA NOTIZIA
Per la Kyenge “accogliamoli tutti” significa “rompere l’egoismo degli altri Stati membri” dell’Unione europea. “Vuol dire anche spingere le politiche degli altri stati europei – conclude l’europarlamentare – questo è anche il nostro lavoro, il lavoro di chi risiede nelle istituzioni europee, il lavoro dei parlamentari, il lavoro di chi fa parte di una commissione ma soprattutto dei governi che devono avere una politica”.

Lei è africana, è normale voglia sempre più africani in Italia. Non è normale che ci siano degli italiani a volerlo. Se nel suo caso è normale desiderio di dominio sull’altro – del resto tipico nella sua etnica che in Congo massacra ogni ‘diverso’ -, ne secondo caso si tratta di ‘perversione’.



Lascia un commento