ISLAMICO ARRIVA A NUOTO IN SPIAGGIA E FA STRAGE DI TURISTE EUROPEE – IMMAGINI CHOC



“Non voglio gli egiziani, non siete voi quelli che cerchiamo”, ha urlato il terrorista in arabo, secondo quanto raccontato da un testimone oculare.

Due turiste occidentali uccise a coltellate, almeno 4 ferite. E’ il bilancio dell’attentato islamico sulla spiaggia di un resort del Mar Rosso a Hurghada in Egitto. Il killer è arrivato a nuoto sulla spiaggia della località turistica del Mar Rosso e si è nascosto nell’hotel per sferrare l’attacco.

VERIFICA LA NOTIZIA
L’islamico è stato arrestato subito dopo la strage. Il ministero dell’Interno egiziano, in una nota, fa sapere che le turiste accoltellate sono tutte donne di diverse nazionalità.

Due ucraine tedesche sono morte sul colpo, mentre altre quattro (tutte di nazionalità tedesca) sono rimaste gravemente ferite.

E’ il secondo attacco islamico di oggi, nell’anniversario della strage di Nizza, dopo quello di Gerusalemme. Stasera cosa accadrà, in Europa?


Lascia un commento