Ong, bozza codice regole: “Non telefonare ai terroristi”



Undici bizzarre regole per le Ong impegnate nel traffico umanitario tra la Libia e l’Italia. Sono contenute in una bozza del Codice di condotta che l’Italia ha messo a punto e che è ora all’attenzione degli uffici europei.

VERIFICA LA NOTIZIA
Nel documento c’è il divieto di telefonare “per facilitare la partenza di barconi che trasportano migranti”, l’obbligo a far salire a bordo la polizia giudiziaria e quello di avere una certificazione tecnica per poter fare salvataggio. Chi non firma il Codice potrebbe non ricevere l’autorizzazione ad accedere nei porti italiani.

E poi cosa, il codice di condotta per la Mafia, tipo “non scambiatevi i pizzini”? Non esiste un codice di condotta per chi traffica, violano la legge già di per sé.



Lascia un commento