RIVOLTA ISLAMICA: PROFUGHI INCENDIANO CENTRO, POI ATTACCANO POMPIERI – VIDEO



Una rivolta è scoppiata ieri pomeriggio nel centro di accoglienza e identificazione di Moria, nell’isola greca di Lesbo, che ospita migliaia di clandestini islamici.

La polizia ha impedito ai violenti di avvicinarsi alla recinzione della struttura ed è scoppiato il caos, con un gruppo di islamici che ha cominciato a tirare pietre contro gli agenti.

Secondo la stampa ellenica a un certo punto la situazione è finita «fuori controllo». Alcuni container sono stati dati alle fiamme e i pompieri chiamati per spegnere l’incendio sono stati attaccati con pietre dai clandestini islamici in quello che è stato un vero e proprio atto di guerriglia.

VERIFICA LA NOTIZIA
Le truppe islamiche iniziano a sollevarsi. Milizie ideali per Isis.



Lascia un commento