Immigrato importuna sua moglie, Italiano gli taglia l’orecchio



Da tempo gli molestava verbalmente la moglie. Così ieri sera, dopo l’ennesimo avvertimento, al culmine di una lite, un palermitano di 47 anni, N.P., ha aggredito un tunisino di 31 anni.

E’ accaduto nella zona della Stazione centrale dove, secondo una prima ricostruzione della polizia, che indaga sulla vicenda, al culmine di una violenta discussione, il 47enne ha impugnato un coltello e ha staccato parte dell’orecchio al 31enne parcheggiatore abusivo.

VERIFICA LA NOTIZIA
Il tunisino, immediatamente soccorso, si trova ricoverato al reparto di Chirurgia dell’ospedale Civico. Proseguono, invece, le ricerche per rintracciare il 47enne, che dopo l’aggressione si è reso irreperibile.

Parcheggiatore abusivo che importuna donne. E lo soccorrono anche.



Lascia un commento