SCONTRI TRA CENTINAIA DI PROFUGHI ISLAMICI E CRISTIANI – VIDEO



Torna la guerriglia etnica a Calais. I clandestini che riescono ad attraversare la frontiera di Ventimiglia finiscono in molti casi lì, e sono feccia violenta.

Gli scontri sono iniziati nel primo pomeriggio nella zona industriale della città di Pas-de-Calais. Un uomo è rimasto gravemente ferito. Le autorità parlano di “escalation di violenza.”

Scontri etnico-religiosi tra un centinaio di clandestini eritrei (islamici) ed etiopi (cristiani) a Calais è andato inscena questo pomeriggio.

VERIFICA LA NOTIZIA

Armati di bastoni e pietre, si sono scontrati nella zona industriale della città, secondo la prefettura di Pas-de-Calais.

Secondo il quotidiano La Voix du Nord , gli scontri sono iniziati sul luogo deputato per la distribuzione alimentare organizzata da associazioni di collaborazionisti-cuckold.

Gli scontri seguono le violenze della notte e gli attacchi ai camionisti sulle strade.


Lascia un commento