RENZI SNOBBA ELETTORI: “NON HANNO VOCE IN CAPITOLO SU IUS SOLI”



A Renzi non interessa quello che pensano gli italiani. Non siamo mica in democrazia, e loro sono un governo mai eletto. Abusivo.

“Non si cambiano le proprie idee in base ai sondaggi – ha detto a OreNove il segretario del Pd – e non si rimettano in discussione le battaglie che abbiamo fatto: quella sullo ius soli non si può mettere in discussione”. Perché le leggi le decide chi lo manovra, non i cittadini.

Su questo punto anche il presidente dei democrat, Matteo Orfini, è stato sin troppo chiaro: “Nessun calcolo elettorale giustifica il rinvio dello Ius Soli. I diritti non si barattano con le convenienze. Rimettiamoci subito al lavoro”. Del resto, Orfini in persona, lo ha promesso a Mafia Capitale.

VERIFICA LA NOTIZIA
REN”Evidentemente il messaggio uscito dalle urne non gli è arrivato”, incalza il senatore leghista Roberto Calderoli per cui quello di Renzi è “un colpo di sole o semplice tafazzismo”. “Se lo ius soli dovesse passare il Pd avrebbe due milioni di nuovi voti dagli immigrati diventati italiani, ma verrebbe abbandonato anche dai pochi elettori che ancora gli restano. Contenti loro…”.

Non deve passare. A costo di prendere i senatori e…



Lascia un commento