“Vuoi diventare mia figlia?”: il racconto choc della bambina



Si è tenuto ieri l’incidente probatorio per il tentativo di rapimento di una bambina di 11 anni, avvenuto a Mariconda il 12 aprile scorso. Ieri è toccato proprio alla ragazzina parlare davanti al gip.

La piccola ha confermato di essere stata seguita da una donna rom mentre andava al supermercato a Mariconda e di essere stata avvicinata dalla stessa, che le avrebbe chiesto: “Vuoi diventare mia figlia?”.

La donna, la 36enne Cristina Serban, era stata sottoposta a fermo perchè indiziata di tentato sequestro di persona, un provvedimento poi convalidato dal giudice Zambrano. La 36enne, che ha già quattro figli, ha sempre negato di voler portare via quella bambina.

VERIFICA LA NOTIZIA
L’11enne ha riferito di essere scappata, di essere nascosta tra i cespugli e di essere infine tornata a casa, dove aveva raccontato tutto ai genitori. La madre aveva allertato a polizia, gli agenti avevano rintracciato l’indagata mentre si aggirava ancora per il quartiere, e l’avevano fermata. Ne cercava un’altra, per loro cinque meglio che quattro, sono un business.



Lascia un commento