Ucciso da gang islamica: gli fanno mangiare i suoi testicoli e costringono a sesso con cane



Orripilante dall’Inghilterra. A Newcastle una gang islamica composta da un musulmano, Zahid Zaman, e dalle sue tre ‘mogli’ (squilibrate mentali), ha rapito Jimmy Prout, un disabile locale e lo ha ucciso in modo che è riduttivo definire barbaro.

La famiglia islamica ha attirato l’uomo sulla sedia rotelle e lo ha poi torturato in modo orripilante solo per il gusto sadico di vederlo soffire. Prima è stato costretto a rapporti sessuali con un cane. Poi, alla povera vittima è stato tagliato lo scroto, i testicoli sono stati asportati e lui, morente, è stato costretto a mangiarli.

VERIFICA LA NOTIZIA
Alla fine, morto dissanguato, il suo corpo è stato fatto a pezzi e gettato via. I quattro sono ora sotto preocesso, a giorni si attende la sentenza. Solo la morte potrebbe essere la giusta punizione, ma attraverso atroci sofferenze.



Lascia un commento