Parma, nasce una piccola moschea nell’univeristà

Condividi!

Martedì prossimo, alle ore 17,30, informa un comunicato stampa dell’Università, sarà inaugurata la sala di preghiera per studenti musulmani richiesta dall’Associazione studentesca musulmana universitaria dell’Università di Parma e la cui identificazione e assegnazione è stata deliberata dal Consiglio di Amministrazione dell’Università nella riunione del 23 febbraio 2017.

Una moschea all’università. In Italia.

Nello stesso giorno, poi, informa sempre l’università, il Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale dell’Ateneo organizza il seminario “Le sfide di un’Università plurale. I diritti delle persone, l’ampliamento della conoscenza, il valore del dialogo”: un invito alla riflessione sul pluralismo religioso in una società multiculturale e sul ruolo dell’università in questo contesto, a cui parteciperà, tra gli altri, Mohamed A. ‘Arafa, docente di “Islamic Law” all’Università di Alessandria d’Egitto e all’Indiana University.

VERIFICA LA NOTIZIA
Per questi intellettuali d’alto bordo, la ‘società plurale’ è quella dove noi ci mettiamo a novanta gradi e gli islamici spingono.

L’incontro si svolgerà dalle ore 14,30 alle ore 17,30 nell’Aula B del Plesso di Via D’Azeglio 85 (Chiostro dei Paolotti).




Vox

Lascia un commento