Paura epidemia in tendopoli profughi, Prefetto impedisce sopralluogo prima ballottaggio

Condividi!

La prima richiesta di poter effettuare un sopralluogo all’interno della tendopoli di S. Anna gliel’ha rifiutata la prefettura. I rappresentanti del M5S Massimiliano Bindocci e Chiara Laura Giorgi avevano semplicemente chiesto di poterla visitare insieme al consigliere regionale Gabriele Bianchi, ma si sono sentiti rispondere picche nonostante si fossero limitati a denunciare la presenza di oltre 250 immigrati ossia almeno sessanta in più rispetto a quelli previsti e possibili. L’allarme lo hanno lanciato anche stamani, quando una seconda domanda è stata inoltrata alla prefetta e vedremo se anche questa volta si assumerà la responsabilità di tenere nascosto ai lucchesi il reale stato delle cose.

VERIFICA LA NOTIZIA
I Cinque Stelle vogliono sapere se esiste, come si vocifera da qualche parte, un rischio concreto di epidemie e chiedono di vedere con i propri occhi quale sia lo stato della tendopoli alla luce del fatto che al massimo gli ospiti dovrebbero essere inferiori al numero di 200.

“Abbiamo presentato la seconda richiesta – spiegano i Cinque Stelle – vedremo se la prefetta respingerà anche questa e se sì, se ne assumerà la responsabilità davanti ai lucchesi”.

Probabilmente sveleranno la realtà delle cose dopo i ballottaggi.




Lascia un commento