Profugo ospitato da Parrocchia infetta 18 bimbi con Tubercolosi



Un rifugiato ospitato come richiesto da Bergoglio dalla parrocchia locale ha infettato i bambini della scuola materna di Bünsdorf, in Germania, con la tubercolosi. Almeno 18 i bambini colpiti. Tutti sono stati sottoposti a trattamento antibiotico preventivo che durerà diverse settimane.

L’uomo è un rifugiato proveniente dallo Yemen, ospitato da fine gennaio a fine maggio nella chiesa parrocchiale. Per propagandare l’accoglienza ha frequentato ripetutamente i bambini della scuola materna gestita dai religiosi.

CLICCA

La settimana scorsa l’uomo è stato portato in ospedale e si è scoperto che era affetto da tubercolosi. Sembra che si tratti di una forma altamente contagiosa di tubercolosi, anche se questo è ancora da accertare e serviranno ulteriori esami.

Ovviamente i genitori sono furiosi. Non comprendono perché il rifugiato abbia avuto accesso alla scuola materna: “Noi genitori dovremmo dare il consenso ad attività di questo, invece uno straniero può semplicemente entrare nella scuola materna quando vuole”. Secondo i genitori il numero delle vittime è molto più grande dei 18 bambini e quattro insegnanti. “Ci sono fratelli, familiari e amici che ora devono essere esaminati”.



Lascia un commento