MELILLA, SECONDA AUTO ISLAMICA SFONDA FRONTIERA SPAGNOLA



Europa in stato di assedio. A Melilla, enclave spagnola in Africa, per la seconda volta in due giorni una macchina guidata da islamici si è lanciata a tutta velocità contro il confine per sfondare il posto di frontiera. Simbolico.

VERIFICA LA NOTIZIA
L’automobile guidata da un cittadino marocchino è arrivata normalmente alla frontiera prima di accelerare improvvisamente, forzare la recinzione e costringere la polizia ad allontanarsi per non essere investita. Una volta entrato nell’enclave, il conducente ha provato a fuggire ma è stato catturato dalla polizia insieme ad altri 4 islamici che erano nascosti nel bagagliaio, sotto il sedile posteriore e dietro il cruscotto.


Lascia un commento