UOMO ARMATO A CACCIA DI DEPUTATI TRUMPISTI APRE IL FUOCO, FERITI

Spari contro membri del Partito repubblicano. Ci sono feriti, tra cui un due parlamentari. Un proiettile infatti avrebbe raggiunto all’anca l’italoamericano Steve Scalise, capogruppo dei Repubblicani alla Camera e un altro membro del Congresso. L’attacco su un campo da baseball di Alexandria, in Virginia frequentato da Repubblicani. A sparare sarebbe un unico ‘terrorista’ immediatamente abbattuto dai poliziotti.

Un altro deputato italo-americano, Ron DeSantis presente sulla scena: “Voleva uccidere più Repubblicani possibile”.

L’uomo ha fatto il suo ingresso gridando: “Ci sono Repubblicani o Democratici qui?”, poi il fuoco. Avrebbe sparato almeno 50 colpi secondo il senatore Rand Paul.

“Siamo profondamente rattristati per questa tragedia”, ha affermato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump in una nota, nella quale riferisce che lui ed il vice presidente Mike Pence “sono al corrente” di quanto avvenuto in Virginia e “seguiamo gli sviluppi da vicino”. “I nostri pensieri e preghiere sono con i membri del Congresso, il loro staff, la polizia, i primi soccorritori e tutti quelli coinvolti”, afferma Trump.

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento