Calabria, si cercano 10 giovani per servire i migranti

Sono aperte le iscrizioni presso le sedi provinciali dell’INAC-Cia della Calabria, fino alle ore 14 del 26 giugno, per presentare le domande di partecipazione al bando del Servizio Civile Nazionale approvato dal Dipartimento della Gioventù e del servizio civile nazionale per il progetto promosso dal patronato Inac della Cia, denominato “Calabria accogliente” (ambito immigrati) che prevede 11 posti disponibili per giovani volontari per 12 mesi presso la sedi regionale e provinciali dell’Inac.

Il progetto, rivolto alle persone immigrate e ai profughi, prevede la promozione dei diritti degli stranieri e la loro tutela, soprattutto per quelli attivi negli ambiti lavorativi dell’agricoltura. L’obbiettivo specifico sarà il miglioramento delle informazioni e un conseguente aumento dell’accesso ai servizi sociali e assistenziali sui territori per gli immigrati.

VERIFICA LA NOTIZIA

Tutte le informazioni relative al bando e alle modalità di partecipazione si possono consultare direttamente sui siti dell’INAC – sezione servizio civile – bando volontari 2017, del dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale oppure direttamente presso la sede Regionale e le sedi provinciali dell’INAC-Cia.

Tradotto, cercano 10 servi per i fancazzisti. Una decina di schiavetti pagati poco con i soldi dei contribuenti per aiutare i migranti.



Lascia un commento