PROFUGO UCCIDE VOLONTARIO CROCE ROSSA A COLTELLATE, SGOZZATO SUL POSTO



Nuovo sangue sull’accoglienza. Un richiedente asilo siriano di 27 anni ha accoltellato a morte un volontario della Croce Rossa in un centro profughi di Sarrebruck-Burbach, in Germania, nella regione occidentale della Saarland. E’ l’ennesimo fatto di sangue che vede protagonista un profugo in Germania negli ultimi giorni: l’ultimo caso era stato, meno di una settimana fa, lo sgozzamento di un bimbo di 5 anni. Almeno, questa volta, uno che collabora con l’invasione e non un innocente è rimasto vittima della violenza cieca degli invasori. E’ comunque una tragedia.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’autore è stato immediatamente arrestato. La vittima è deceduta sul posto per dissanguamento.



Lascia un commento